Renzi: “La lista Stati Uniti d’Europa non salterà per il veto di tal Pizzarotti da Parma”. L’ex sindaco: “Decideranno le regole di Più Europa”

E’ dura la polemica tra Matteo Renzi e Federico Pizzarotti.

In queste settimane Pizzarotti si è opposto all’alleanza tra Più Europa, di cui è presidente nazionale, e Italia Viva, preferendo l’accordo con Azione di Carlo Calenda.

Ma la lista Renzi-Bonino pare si farà. Con il simbolo di Più Europa o meno si vedrà.

Renzi così in un’intervista al Corriere della Sera: 

Risponde così Pizzarotti: “Caro Matteo Renzi, sono diventato sindaco M5S nello stesso anno in cui tu facevi il rottamatore del PD. Eravamo entrambi “anti-sistema” e nel sistema siamo entrati per provare a cambiarlo e migliorarlo. Io continuo a farlo: proviamo a rispettarci evitando il bullismo mediatico.
Come Più Europa parteciperà alle Europee lo decideranno gli organi secondo le regole che abbiamo, non le tue interviste. Non sono mai stato No-euro, come capitato anche a te abbiamo fatto parte di partiti di cui non abbiamo condiviso la linea e da cui siamo usciti. Firmato: tal Pizzarotti da Parma.

lombatti_mar24