Rintracciato 20enne autore di un’aggressione a un coetaneo in una discoteca cittadina

I Carabinieri della Stazione di S. Pancrazio hanno denunciato in stato di libertà un giovane bolognese domiciliato a Parma per lesioni gravi.

I fatti risalgono ad alcuni mesi fa quando un giovane, residente in provincia di Parma, si è presentato presso la Stazione Carabinieri di S. Pancrazio denunciando di avere subito una violenta aggressione mentre si trovava in compagnia di alcuni amici all’interno di un locale della città.

Il ragazzo ha raccontato che verso la fine della serata un soggetto, mai visto prima, lo ha avvicinato e, senza un motivo apparente, gli avrebbe sferrato un pugno al volto.

 

† Terra Santa 10 – Il “velo di Veronica”, un’altra stella femminile che brilla nella cristianità (di Andrea Marsiletti)

 

I Carabinieri hanno dato il via all’attività investigativa, finalizzata all’identificazione dell’aggressore, che si è rivelata particolarmente complessa, a causa dei pochi elementi forniti dalla vittima. I militari, sentiti i testimoni, approfonditi ed incrociati i dati e, via via che emergevano elementi, sono riusciti ad identificare l’aggressore.

Si tratta di un 20 enne domiciliato a Parma, che è stato deferito alla Procura delle Repubblica di Parma perché ritenuto responsabile di lesioni gravi.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

lombatti_mar24