Rintracciato e denunciato l’autore di una violenta rapina a un giovane all’uscita di un locale

confartigianatomaggio

I Carabinieri di Colorno hanno denunciato in stato di libertà un cittadino ivoriano poiché ritenuto responsabile del reato di rapina aggravata.

All’uscita di un locale notturno di Parma, l’estate appena trascorsa, un ventenne di origini sudamericane aveva subito una rapina estremamente cruenta. Un soggetto lo aveva avvicinato da dietro e si era attaccato alla sua collana d’oro, strattonandola violentemente per impossessarsene.

La collana aveva retto e la vittima era stata trascinata per alcuni metri subendo lesioni successivamente refertate dall’ospedale di Parma con quasi un mese di prognosi. Quando il gioiello aveva ceduto, l’assalitore aveva approfittato dello stato di disorientamento del ragazzo per sottrargli anche cellulare e portafogli. Il giovane, scioccato dall’accaduto, nei giorni successivi si era recato dai Carabinieri di Colorno, sua città di residenza, per denunciare l’episodio.

 

† Terra Santa 11 – Il Santo Sepolcro, il luogo più sacro del mondo (di Andrea Marsiletti)

 

I militari si sono immediatamente messi al lavoro, visionando telecamere e acquisendo testimonianze dalle persone che avevano assistito all’aggressione. Nel giro di qualche settimana, sono riusciti a risalire all’identità di un trentenne ivoriano residente nel reggiano.

I Carabinieri hanno rintracciato il soggetto, seguito per giorni e giorni per monitorare i suoi spostamenti e individuare l’abitazione, che cambiava di continuo.

L’uomo, sul conto del quale sono stati raccolti forti elementi probatori, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Parma poiché ritenuto responsabile del reato di rapina aggravata e lesioni. 

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

kaleidoscopio
SanMartino
Casa Bambini
lodi_maggio24