Riqualificazione di Borgo Antini: progetto innovativo per supportare le attività commerciali

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Sono stati inaugurati oggi i lavori di riqualificazione di Borgo Antini, promossi e realizzati dal Comune di Parma in collaborazione con Confesercenti Parma e Associazione Borgo Antini.

Erano presenti: Chiara Vernizzi, Assessora alla Rigenerazione Urbana; Luca Vedrini Torricelli, Delegato al Commercio del Comune di Parma; Francesca Chittolini, presidente Confesercenti Parma; Nicolò Talignani, presidente dell’Associazione Borgo Antini; Francesco Di Gregorio, architetto che ha progettato e diretto i lavori di riqualificazione del borgo insieme ad un team multidisciplinare di professionisti e un pool di imprese che hanno svolto i lavori; il Dirigente Nicola Ferioli e i tecnici del Settore Sviluppo Economico del Comune di Parma che hanno coordinato l’attività.

“Con grande soddisfazione – ha dichiarato l’Assessora Vernizzi – l’Amministrazione Comunale di Parma vede la conclusione di questo progetto di valorizzazione di Borgo Antini, portato a termine grazie alla stretta collaborazione tra il Comune di Parma, Confesercenti e Associazione Borgo Antini. Crediamo che iniziative di valorizzazione degli spazi urbani come questa siano fondamentali per la rivitalizzazione dei percorsi commerciali del centro storico e che questa sia una delle strade da seguire per migliorare l’attrattività e la vivibilità di questi luoghi, così identitari, della nostra città. La forte sinergia attuatasi tra tutti gli attori coinvolti è senz’altro un altro elemento cruciale nel processo di riqualificazione di spazi così connotati e anch’essa indica un modus operandi da attuare e consolidare. Oltre ad esprimere la soddisfazione per l’esito felice di questa valorizzazione, voglio ringraziare tutti coloro che, a vario titolo, hanno in questi mesi lavorato attivamente per giungere a questo risultato”.

Il restyling di Borgo Antini, collegamento strategico tra Via Farini e Borgo Giacomo Tommasini, rientra nel più ampio quadro delle misure messe in atto dall’Amministrazione e incluse nel Piano di Valorizzazione Commerciale del Centro Storico: la riqualificazione, infatti, fa parte delle azioni per la valorizzazione urbana e la rivitalizzazione del tessuto economico cittadino, con particolare riferimento al centro storico ed alle riconnessioni dei principali percorsi commerciali.

La rigenerazione e la riqualificazione urbana di Borgo Antini sono state realizzate grazie alla sinergia tra Comune di Parma, operatori economici, cittadine e cittadine della zona, Confesercenti Parma e Associazione Borgo Antini.

La collaborazione continuerà grazie ai commercianti di Borgo Antini, che si faranno carico della manutenzione ordinaria del verde e delle innovazioni previste nel progetto di riqualificazione del borgo, e grazie all’Associazione Antini che si occuperà di organizzare iniziative ed eventi nel borgo.

Il progetto ha previsto la realizzazione di una struttura leggera, un sistema modulare pensato per essere replicabile in diversi contesti urbani che qui crea una “Galleria Verde” di avvicinamento al fronte commerciale esistente, valorizzata con un nuovo sistema di illuminazione e di pavimentazione. È stato realizzato un pergolato filtrante e naturale, uno spazio verde modulare senza barriere architettoniche che espande la superficie commerciale di ogni negozio verso la strada, valorizzando l’intero borgo e generando uno spazio urbano di aggregazione sociale.

Il progetto di riqualificazione di Borgo Antini ha consentito di valorizzare uno spazio urbano con grandi potenzialità e rappresenta un modo innovativo e concreto di supportare le attività commerciali e la vita dei cittadini del borgo e dell’intera città.

lodi_maggio24
Casa Bambini
SanMartino
kaleidoscopio