Se Spiderman arriva all’Ospedale dei bambini…

“Mamma mamma, guarda c’è Spiderman!” dice Ale trascinando per la manica la mamma mentre si lancia verso il suo supereroe preferito.

Nemmeno la flebo attaccata al suo braccio gli ha impedito di raggiungerlo e sul suo visino è spuntato un sorriso di stupore. Non se lo aspettava proprio di trovare in una sala d’attesa dell’ospedale Spiderman in carne ed ossa, uguale identico a quello che aveva visto al cinema.

E presto i 5 supereroi che venerdì pomeriggio hanno popolato l’Ospedale dei bambini di Parma sono stati circondati da ragazzini e ragazzine sorridenti che volevano essere immortalati accanto a Batman, Spiderman, Dart Fener e Yoda. “Che la forza sia con te, ragazzo” diceva Dart chiuso dentro la sua maschera nera. E quella che doveva essere una visita veloce si è trasformato in un momento piacevole per i pazienti ricoverati o per i bambini in attesa al pronto soccorso.

[pullquote]L’associazione culturale Cosmic Comics di Fidenza ha portato i supereroi più famosi al “Pietro Barilla”. E sono scattati i selfie[/pullquote]

Accompagnati dalle educatrici di Giocamico, l’associazione che da oltre vent’anni crede nella forza del gioco nei reparti pediatrici del Maggiore, Sebastiano, Massimo, Lorenzo, Samuele, Alberto insieme a Fabio hanno intrattenuto i bambini dei reparti pediatrici. I 5 “cosplayer” fanno parte dell’associazione culturale Cosmic Comics Fidenza e nel tempo libero interpretano i personaggi Marvel o Star Wars. Ma non solo. Da appassionati di comics quali sono hanno appena organizzato a Fidenza una mostra dedicata al fumetto con artisti noti ed esordienti che ha avuto grande successo di pubblico, come ci spiega Fabio Volino, il promotore di questa iniziativa all’Ospedale di Parma che ha lasciato con il sorriso anche i supereroi.