“Solidarietà ai lavoratori dell’Intercast”

comunali2022
Lombatti

30/03/2012
h.15.50

Ancora la chiusura di un’azienda,ancora lavoratori licenziati e famiglie sul lastrico: continua l’operazione di macelleria sociale portata avanti dal padronato con la copertura di governi “tecnici”reggicoda.
L’unica risposta :l’apertura di una fase di conflitto che veda tutti i lavoratori e le lavoratrici uniti,perché la crisi la devono pagare i padroni.
Dalla Federazione di Parma di USB,piena solidarietà ai lavoratori della Intercast e di tutte le aziende in crisi e piena disponibilità nel mettere a disposizione tutti i propri strumenti per sostenere le lotte ed il conflitto.
Nessuna concertazione e compatibilità con le esigenze padronali,il posto di lavoro non si svende.
Siamo noi lavoratori e lavoratrici, attraverso le nostre lotte, gli artefici del nostro futuro.

USB
Coordinamento provinciale

___
30/03/2012
h.16.00

Come Partito della Rifondazione Comunista esprimiamo piena solidarietà ai 59 lavoratori Intercast che rischiano il proprio posto di lavoro, abbiamo partecipano sin ora a tutte le lotte e continueremo a farlo a fianco delle rappresentanze sindacali. Appellandoci a tutte le forze politiche di centro sinistra chiediamo che anche gli altri movimenti presenti in città partecipino a questa lotta: perché in questo momento è necessario salvaguardare il diritto al lavoro di queste persone e il futuro delle loro famiglie. Diventa quindi doveroso mettere da parte gli attriti relativi ad altre situazioni ed unire le forze politiche di sinistra in difesa di queste persone.

Rifondazione Comunista
Parma

___

Iscriviti alla
newsletter
di ParmaDaily!

valparmahospital