Sorpreso a rubare in un negozio di via Mazzini, aggredisce il vigilante: arrestato un 26enne

confartigianatomaggio

Prima ha tentato il furto all’interno di un negozio, poi ha colpito il vigilante nel tentativo di scappare. Alla fine è stato arrestato dai Carabinieri per rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale. Il tutto è successo ieri sera, pochi minuti prima della chiusura in un negozio di Via Mazzini, a finire in manette un 26enne magrebino. Il giovane è entrato nel negozio e, dopo aver prelevato alcuni capi di abbigliamento del valore di 40 euro e averne rimosso le placche antitaccheggio, ha cercato di uscire dall’esercizio senza pagare. Un vigilante che non lo aveva mai perso di vista lo ha bloccato scatenando la reazione violenta del 26enne che lo ha colpito al torace prima di essere definitivamente bloccato. La pattuglia è giunta rapidamente in soccorso del vigilante portando in caserma il ragazzo. Lo stesso è stato arrestato per rapina e resistenza a pubblico ufficiale in quanto appreso che sarebbe stato trattenuto in camera di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria aggrediva i militari.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

 

kaleidoscopio
lodi_maggio24
Casa Bambini
SanMartino