Tentano di rubare gasolio da alcuni mezzi in un cantiere di via Emilio Lepido: arrestati due uomini

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Arrestati a Parma un 56 moldavo e un 42 rumeno, entrambi gravati da precedenti di polizia, per furto aggravato in concorso. Ieri sera, sono riusciti ad entrare nel cantiere di una discoteca, in fase di demolizione, in Via Emilio Lepido con l’obiettivo di rubare del gasolio dagli escavatori ma, non hanno fatto i conti con le telecamere di sorveglianza installate dal proprietario che da diverso tempo è vittima di furti di gasolio per un valore di circa 1400 euro.

Il titolare, accortosi dei due che armeggiavano vicino ai macchinari con delle taniche ha subito composto il numero d’emergenza 112.

Ad intervenire i Carabinieri della Sezione Radiomobile che sono arrivati sul posto senza azionare alcun dispositivo di emergenza, per evitare la fuga dei due.  Entrati nel cantiere hanno notato i presunti ladri che dagli escavatori con passo spedito si dirigevano verso l’interno della struttura, a pochi metri dai mezzi pesanti, con il chiaro intento di nascondersi. Bloccati ed identificati dopo un breve inseguimento, nel successivo sopraluogo venivano trovate, vicino ai mezzi d’opera, delle taniche custodite dentro un sacco nero ed un tubo in gomma di circa 5 metri.

La perquisizione personale consentiva di trovare il necessario per lo scasso e le chiavi di un veicolo parcheggiato a poche decine di metri dal cantiere. All’interno altri attrezzi pe lo scasso e dei sacchi in cellophane identici a quelli del cantiere. Condotti in caserma sono stati arrestati per furto e trattenuti presso le camere di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

 

 

 

kaleidoscopio
SanMartino
lodi_maggio24
Casa Bambini