“Una legge anti-kebab anche in Emilia-Romagna”

assaggiami
Lombatti

22/04/2009
h.17.00

“Anche l’Emilia-Romagna, seguendo l’esempio della Lombardia, dovrebbe,” – afferma Maurizio Parma, Capogruppo Regionale della Lega Nord – “con una legge ad hoc, limitare l’apertura di locali etnici come i kebab, soprattutto nei centri storici delle città. Una scelta ormai obbligata sia per arrestare il degrado che spesso si accompagna ad attività di questo tipo, sia per tutelare le tipicità gastronomiche della nostra tradizione. Sono infatti sempre più rari i ristoranti o le trattorie tipiche che aprono nelle nostre città.
Per questo” – conclude il Consigliere del Carroccio – “presenterò a breve un progetto di legge che impedisca l’apertura di nuovi kebab nei centri storici ed altresì preveda incentivi sottoforma di finanziamenti e/o sgravi fiscali per agevolare il ritorno di ristoranti ed osterie che offrono prodotti locali”.

comunali2022