Verdi infiamma le parmigiane

31/10/2009

Passione per la musica verdiana, ma anche riconoscenza e ammirazione per Giuseppe Verdi e un pizzico di narcisismo: sono questi gli ingredienti che hanno decretato il successo di ‘Ciao Giuseppe’, lo stand fotografico allestito nel centro di Parma, a Casa Verdi, da Fidenza Village in collaborazione con il Comune e che ha visto passare davanti all’obiettivo della macchina oltre mille parmigiani, i due terzi dei quali ragazze e signore di tutte le età che si sono fatte immortalare con indosso il copricapo amato dal maestro. Tra di esse, la starlette parmigiana Marianna Angelucci e le giocatrici della serie A di basket della Lavezzini.
“Ricordo fin da bambina le musiche di Verdi, mio padre le ascoltava con il vinile e le note de La Traviata riempivano tutta la casa. Questa iniziativa è davvero molto carina e garbata e mi ha ricordato momenti molto cari” dichiara Giovanna, una delle partecipanti. “Divertente, gioiosa ed un modo per sentirsi parmigiani e verdiani” interviene Emma altra visitatrice.
Parmigiane e parmigiani adulti, ma anche ragazzi e giovani dai 16 ai 35 anni e una discreta percentuale di bambini: nessuno ha voluto mancare l’appuntamento con il sapore e l’emozione della tradizione musicale di Parma e con l’immaginario legato a Verdi, per sentire il maestro di Busseto ancora di più vivo e vicino, quasi “di casa”.
“Le donne non solo si sono comportate da protagoniste e grandi appassionate di Verdi, ma anche da vere trascinatrici” commenta Luca Rossi, fotografo del set Ciao Giuseppe, “le giovani e le meno giovani hanno spinto l’universo maschile di mariti, fidanzati ed amici, a mettersi in posa per lo scatto.”
“Siamo soddisfatti – afferma Benedetta Conticelli, direttore sviluppo territorio di Fidenza Village – perché la nostra iniziativa ha raccolto un grande successo; aver valorizzato in questo modo la passione verdiana è per noi importante perché dimostra che abbiamo colto l’anima di una città e di un territorio che ogni giorno vive sulle note della musica di Verdi”.
Fidenza Village con questa iniziativa è ancora una volta partner del Comune di Parma nella promozione dei grandi eventi culturali della città: dopo aver sostenuto la retrospettiva sul Correggio e la mostra su Goya, il villaggio moda parteciperà alle celebrazioni del Festival Verdi con un evento che è un omaggio al Grande Maestro e che ne evidenzia la presenza tangibile nella cultura delle famiglie di Parma.