Parma 2020, Cavandoli e Campari: “Pizzarotti ha fatto un discorso per nulla istituzionale, da campagna elettorale”

“Come parlamentari del territorio siamo orgogliosi di aver dato il nostro concreto contributo perché Parma Capitale italiana della Cultura possa essere un’occasione di arricchimento culturale della nostra comunità e di rilancio del nostro turismo.

Amiamo la nostra città e il nostro territorio e questo viene prima di ogni differenza politica. Sarebbe utile alla città che ragionasse così anche il sindaco Pizzarotti. Invece il suo discorso di ieri durante l’inaugurazione al teatro Regio non è stato per nulla istituzionale: parole da campagna elettorale che avrebbe potuto evitare. Un atteggiamento che, tra l’altro, gli elettori hanno più di una volta dimostrato di non gradire.

Auspichiamo che, anche grazie al nostro impegno, l’offerta culturale per Parma 2020 si possa ampliare ancora di più e che le risorse ottenute dalla Lega anche quest’anno in legge bilancio per la provincia di Parma servano a creare rete e percorsi che amplino i luoghi della cultura di Parma capitale.

Speriamo che il 2020 sia l’anno di Parma. In tutti i sensi”

Così i parlamentari parmigiani della Lega Laura Cavandoli e Maurizio Campari.

Con 2 diversi emendamenti a firma Campari in fase di bilancio 2019 e 2020 la Lega ha portato a Parma 2020 in totale 5 milioni di euro per la riqualificazione di Pilotta e Complesso monastico di San Giovanni e la creazione di eventi.