A scuola di volontariato

steamdic2020

16/01/2009
h.13.50

Stimolare riflessioni sui valori e sulle ragioni profonde che stanno alla base del volontariato e favorire la crescita del “capitale umano” impegnato nelle organizzazioni che promuovono la cultura dell’agire gratuito. Questo l’obiettivo della Scuola di Comunità, un’iniziativa progettata e gestita dalla Provincia di Parma e da Forum Solidarietà – Centro Servizi al Volontariato, che si sviluppa in una serie di incontri con il contributo teorico di esperti. Il primo appuntamento avrà luogo domani, sabato 17 gennaio, alle 9.30 all’Hotel Stendhal (via Bodoni, 3). Interverrà Ivo Coluzzi dell’Università di Bologna che proporrà una riflessione sul ruolo che ogni attore sociale riveste nelle organizzazioni e sugli stili di leadership.
Scuola di comunità rappresenta lo sviluppo locale della Scuola di Volontariato promossa, a livello regionale, dal Coge (Comitato Gestione – Fondo Speciale per il volontariato) Emilia Romagna e dal Coordinamento dei Centri di Servizio per il Volontariato Emlia Romagna.
Le giornate seminariali, che si svolgeranno nei mesi di Gennaio e Marzo 2009, sono rivolte in modo particolare a coloro che hanno compiti di rappresentanza nel volontariato, ai referenti delle istituzioni, del terzo settore e ai rappresentanti delle imprese.
Ogni incontro prevede una lezione, l’analisi critica dei contenuti da parte di un relatore e un dibattito sulle tematiche affrontate che avrà l’obiettivo di sintetizzare gli elementi di criticità e le proposte emerse. Verranno inoltre ripresi alcuni dei temi affrontati nel corso della prima edizione della “scuola regionale” come le dinamiche del rispetto, la felicità e il bene comune.

lodi_12dic