Aggiornamento della classifica dei TOP 50, le 50 persone più influenti di Parma!

assaggiami
Lombatti

15/06/2010

Sono passati sei mesi dall’ultimo aggiornamento della classifica di ParmaDaily.it dei Top 50, ovvero delle 50 persone più influenti di Parma, e quindi è venuto il momento di procedere alla revisione delle posizioni della mappatura del potere cittadino.
Chi sono coloro che per competenze, relazioni, notorietà, visibilità, appeal, determinazione, leadership più incidono sulla vita della città? Questo sforzo di cernita può essere di una qualche utilità per comprendere dove sta il potere e come esso si distribuisce.
Alla luce di quanto si è verificato in questi mesi il sottoscritto, a suo insindacabile giudizio, si è assunto la responsabilità di aggiornare la graduatoria.
Cambia il podio. Si confermano nelle prime due posizioni Pietro Vignali e Guido Barilla, ma sale in terza posizione Alberto Chiesi che supera Paolo Pizzarotti. Chiesi, presidente dell’omonima azienda farmaceutica che sta ottenendo ottimi risultati scientifici e di fatturato e presidente di Segea (la società proprietaria di Gazzetta di Parma, TV e Radio Parma), accresce il proprio prestigio in città e la sua influenza dentro all’Unione Parmense degli Industriali; Pizzarotti ha dovuto incassare la dura sconfitta sulla metropolitana.
Entrano in classifica Luigi Viana, Carlo Salvatori, Giovanni Borri, Roberto Garbi, Marco Manfredi, Roberto Corradi, Gabriele Ferrari, Simona Caselli, Claudio Bigliardi.
La Simona Caselli, fresca della nomina nel Cda di Banca Monte, oltre che una delle figure migliori a livello provinciale e regionale del PD, è l’unica donna in classifica. Una solitudine che deve far riflettere.
In ascesa il Presidente del Parma Calcio Tommaso Ghirardi e l’accoppiata Lasagna-Bigliardi, frontman del movimento “Parma Civica” lanciato in pompa magna dal sindaco Vignali. 
In calo il Rettore dell’Università Gino Ferretti. Escono dalla classifica Paolo Scarpis, Guido Corradi, Daniele Pezzoni, Alberto Guareschi, Pietro Lunardi, Fabio Ranieri, Massimo Moine, Angelo Buzzi, Enzo Malanca.
In questo aggiornamento abbiamo introdotto anche n.10 personaggi in PANCHINA, ovvero fuori dalla classifica dei Top 50 ma pronti e/o scalpitanti per entrarvi o rientrarvi; in ordine alfabetico i panchinari sono: Cristina Bazzini (pres. cooperativa Colser), Angelo Buzzi (editore Polis Quotidiano), Fabio Massimo Cantarelli (presidente del Consorzio Agrario provinciale), Gilberto Greci (presidente Fondazione Banca Monte), Maria Teresa Guarnieri (consigliere comunale di Altra Politica), Enzo Malanca (direttore ASCOM), Massimo Moine (vice coordinatore provinciale PDL), Luca Sommi (assessore alla cultura del Comune di Parma), Luca Vedrini (direttore Confesercenti), Andrea Zanlari (Presidente Camera di Commercio di Parma).
Dando un occhio ai bassifondi della classifica si nota un sorpasso: dopo due anni il sottoscritto si schioda dall’ultima piazza e supera Giovanni Bernini, grazie al titolo di “Compagno Direttore” che gli è stato insignito e che penso davvero attribuisca più prestigio e onorificenza di tante nomine nei CDA del sottobosco del potere di enti pubblici, banche, associazioni di categoria…
Non me ne voglia Bernini, sarà pure una lotta tra poveri, ma per almeno sei mesi la maglia nera è tutta sua! 

                                                                                     Andrea Marsiletti 
                                                                                      www.parmadaily.it
 
_____
TOP 50 PARMA città 
(classifica stilata dal direttore Andrea Marsiletti, aggiornata a giungo 2010)

01. Vignali Pietro, sindaco di Parma (=)
02. Barilla Guido, Presidente Barilla Spa (=)
03. Chiesi Alberto, Presidente Chiesi Farmaceutici Spa (+1)
04. Pizzarotti Paolo, Presidente Gruppo Pizzarotti Costruzioni (-1)
05. Rosi Marco Presidente Parmacotto Spa (=)
06. Villani Luigi, Consigliere regionale PDL (=)
07. Bernazzoli Vincenzo, Presidente della Provincia di Parma ( =)
08. Maioli Giampiero, Amministratore delegato Cariparma/Credit Agricole (=)
09. Solmi mons. Enrico, Vescovo di Parma (+1)
10. Molossi Giuliano, Direttore della Gazzetta di Parma (-1)
11. Azzali Cesare, Direttore Unione Parmense degli Industriali (=)
12. Ghirardi Tommaso, Presidente Parma Calcio FC (+5)
13. Viana Luigi, Prefetto di Parma (new entry)
14. Piscopo Roberto, Presidente del Tribunale di Parma (-1)
15. La Guardia Gerardo, Procuratore della Repubblica (magistratura inquirente) (-1)
16. Costa Andrea, Pres. STT (holding società partecipate Comune Parma) (+2)
17. Buzzi Paolo, Vice sindaco di Parma (-1)
18. Costantino Antonio, Presidente Gruppo cooperativo Ge.s.in. – Pro.ges (+2)
19. Dallara Giampaolo, Pres. Dallara automobili spa (-4)
20. Salvatori Carlo, Pres. Banca Monte e Amm. delegato UNIPOL Gruppo Finanziario (new entry)
21. Gabbi Carlo, Presidente della Fondazione Cariparma (-2)
22. Borri Giovanni, Presidente Unione Industriali di Parma (new entry)
23. Gallo Gennaro, Questore di Parma (=)
24. Manfredi Francesco, Assessore Urbanistica Comune di Parma (+2)
25. Ghirelli Paolo, Presidente Bonatti Spa (-1)
26. Ferretti Gino, Rettore Università di Parma (-5)
27. Cerruti Paolo, Comandante provinciale Carabinieri Parma (+4)
28. Geremia Guido Mario, Comandante Guardia di Finanza di Parma (+4)
29. Gavazzoli Andrea, Direttore Radio TV Parma (+1)
30. Pagliari Giorgio, Capogruppo Consiglio comunale PD Comune di Parma (-1)
31. Ubaldi Elvio, Presidente del Consiglio Comunale di Parma (-4)
32. Lasagna Lorenzo, assessore welfare Comune di Parma, portavoce Parma Civica (+3)
33. Mascolo Antonio, Direttore Repubblica Parma (+3)
34. Ferraguti Pietro, Direttore Teleducato (=)
35. Andrei Paolo, vicepresidente Fondazione Cariparma (-2)
36. Garbi Roberto, coordinatore provinciale PD e consigliere regionale (new entry)
37. Frateschi Carlo, Direttore Generale Comune di Parma (+1)
38. Manfredi Marco, Vice dir Publitalia, vice Pres Fiere di Parma, cons. Fond. Cariparma (new entry)
39. Venturi Sergio, Direttore Azienda ospedaliera universitaria di Parma (-2)
40. Bertoletti Paolo, Segretario provinciale CGIL Parma (=)
41. Libè Mauro, Parlamentare UDC (+1)
42. Corradi Roberto, segretario prov. Lega Nord e consigliere regionale (new entry)
43. Peri Alfredo, Assessore regionale Mobilità e Trasporti (PD) (=)
44. Fabi Massimo Direttore USL Parma (=)
45. Ferrari Gabriele, consigliere regionale PD (new entry)
46. Caselli Simona, consigliere cda Banca Monte, dirigente CCFS, dirigente regionale PD (new entry)
47. Iotti Massimo, consigliere comunale PD e Presidente ARCI Parma (+1)
48. Bigliardi Claudio, coordinatore Parma Civica (new entry)
49. Marsiletti Andrea, Direttore ParmaDaily.it e Alicenonlosa.it (+1)
50. Bernini Giovanni, ass. Personale e Disabilità Comune Parma (-1)

In PANCHINA (in ordine alfabetico):

Bazzini Cristina, presidente cooperativa Colser
Buzzi Angelo, editore Polis Quotidiano
Cantarelli Fabio Massimo, Presidente Consorzio agrario provinciale
Greci Gilberto, Presidente Fondazione Banca Monte
Guarnieri Maria Teresa, consigliere comunale Altra Politica
Malanca Enzo, Direttore ASCOM Parma
Moine Massimo, vice coordinatore provinciale PDL
Sommi Luca, assessore cultura Comune di Parma
Vedrini Luca, direttore Confesercenti Parma
Zanlari Andrea, Presidente Camera di Commercio di Parma

Legenda:
New Entry
():
perde più di 5 posizioni
():
sale più di 5 posizioni

(prossimo aggiornamento: dicembre 2010)

Precedente classifica del dicembre 2009 
Precedente classifica del giugno 2009
Precedente classifica del dicembre 2008
Precedente classifica aggiornata a maggio 2008

Commenta su Alicenonlosa.it! Clicca qui!

MA Space, lo Spazio del direttore Marsiletti Andrea

Aggiornamento della classifica dei TOP 50, le 50 persone più influenti di Parma!

assaggiami
Lombatti

09/12/2009

Sono passati sei mesi dall’ultimo aggiornamento della classifica di ParmaDaily.it dei Top 50, ovvero delle 50 persone più influenti di Parma, e quindi è venuto il momento di procedere alla revisione semestrale delle posizioni della mappatura del potere cittadino.
Chi sono coloro che per competenze, relazioni, notorietà, visibilità, appeal, determinazione, leadership più hanno potere di incidere sulla vita della città? Questo sforzo di cernita può essere di una qualche utilità per comprendere e riflettere su dove sta il potere e su come esso si distribuisce.
Alla luce di quanto si è verificato in questi mesi il sottoscritto, a suo insindacabile giudizio, si è assunto la responsabilità di aggiornare la graduatoria.
In testa si confermano Pietro Vignali, Guido Barilla e Paolo Pizzarotti, ma il fortino del podio è “minacciato” dalla scalata di Alberto Chiesi, Presidente dell’omonima azienda farmaceutica che sta ottenendo brillanti risultati in termini scientifici e di fatturato, Presidente di Segea (la società proprietaria di Gazzetta di Parma, TV e Radio Parma) e associato sempre più di peso all’interno dell’Unione Parmense degli Industriali.
Sale il professore Paolo Andrei per il suo ruolo crescente nella Fondazione Cariparma e nella realtà dell’Università di Parma. In calo Carlo Gabbi ed Elvio Ubaldi, quest’ultimo sempre più marginale ed isolato all’interno della maggiornanza nel Comune di Parma senza nel contempo disporre di sbocchi credibili nel campo dell’opposizione.
Entrano in classifica il nuovo Presidente del Tribubale di Parma Roberto Piscopo, l’ing. Andrea Costa (presidente di STT, la Società di Trasformazione del Territorio, ovvero la holding che raggruppa le società partecipate del Comune di Parma), l’assessore al welfare Lorenzo Lasagna (che nei prossimi mesi è chiamato a gestire la rivoluzione dei servizi sociali comunali presentata la scorsa settimana), l’assessore Giovanni Bernini (capace di acquisire visibilità nazionale nel campo delle politiche per la disabilità… e pronto in primavera a spiccare il volo verso il Consiglio Regionale dell’Emilia Romagna).
Escono dalla classifica Marco Manfredi, Giorgio Aiello, Federico Costa e Fabio Massimo Cantarelli.
Due considerazioni amare, in conclusione: nella lista non è presente alcuna donna; i personaggi in classifica provengono per lo più dal mondo dell’economia, della politica e dell’informazione e derivano la loro influenza dall’incarico attribuitogli. Ovvero mancano in città figure, mi verrebbe da dire “battitori liberi“, in grado di essere influenti per riconosciuta credibilità, autorevolezza e leadership, qualità personali che in quanto tali prescindono dal potere conseguente alla casella nella quale sono più o meno momentaneamente inseriti. 
Neanche quest’anno il sottoscritto riesce a schiodarsi dalla maglia nera dell’ultima posizione… ma l’autolimitazione è il prezzo che deve pagare colui che, sia pur con una buona dose di presunzione, si è assunto la responsabilità di stilare la presente classifica. Cercherò di farmene una ragione… 

                                                                                     Andrea Marsiletti 
                                                                                      www.parmadaily.it
 
_____
TOP 50 PARMA città 
(classifica stilata dal direttore Andrea Marsiletti, aggiornata a dicembre 2009)

01. Vignali Pietro, Sindaco di Parma (=)
02. Barilla Guido, Presidente Barilla Spa (=)
03. Pizzarotti Paolo, Presidente Gruppo Pizzarotti Costruzioni (=)
04. Chiesi Alberto, Presidente Chiesi Farmaceutici Spa (+3)
05. Rosi Marco Presidente Parmacotto Spa (-1)
06. Villani Luigi, Consigliere regionale PDL (-1)
07. Bernazzoli Vincenzo, Presidente della Provincia di Parma ( -1)
08. Maioli Giampiero, Direttore Generale di Cariparma/Credit Agricole (=)
09. Molossi Giuliano, Direttore della Gazzetta di Parma (=)
10. Solmi mons. Enrico, Vescovo di Parma (=)
11. Azzali Cesare, Direttore Unione Parmense degli Industriali (=)
12. Scarpis Paolo, Prefetto di Parma (=)
13. Piscopo Roberto, Presidente del Tribunale di Parma (New Entry)
14. La Guardia Gerardo, Procuratore della Repubblica (magistratura inquirente) (-1)
15. Dallara Giampaolo, Pres. Dallara automobili spa (=)
16. Buzzi Paolo, Vice sindaco di Parma (=)
17. Ghirardi Tommaso, Presidente Parma Calcio FC (+2)
18. Costa Andrea, Pres. STT (holding società partecipate Comune Parma) (New Entry)
19. Gabbi Carlo, Presidente della Fondazione Cariparma (-5)
20. Costantino Antonio, Presidente Gruppo cooperativo Ge.s.in. – Pro.ges (+2)
21. Ferretti Gino, Rettore Università di Parma (-3)
22. Corradi Guido, Amministratore delegato Cariparma (+2)
23. Gallo Gennaro, Questore di Parma (=)
24. Ghirelli Paolo, Presidente Bonatti Spa (-4)
25. Pezzoni Daniele, Presidente Unione Parmense degli Industriali (-4)
26. Manfredi Francesco, Assessore Urbanistica Comune di Parma (+2)
27. Ubaldi Elvio, Presidente del Consiglio Comunale di Parma (-10)
28. Guareschi Alberto, Presidente Banca Monte Parma (-2)
29. Pagliari Giorgio, Capogruppo Consiglio comunale PD Comune di Parma (=)
30. Gavazzoli Andrea, Direttore Radio TV Parma (+2)
31. Cerruti Paolo, Comandante provinciale Carabinieri Parma (=)
32. Geremia Guido Mario, Comandante Guardia di Finanza di Parma (-2)
33. Andrei Paolo, vicepresidente Fondazione Cariparma (+9)
34. Ferraguti Pietro, Direttore Teleducato (=)
35. Lorenzo Lasagna, assessore welfare Comune di Parma (New Entry)
36. Mascolo Antonio, Direttore Repubblica Parma (=)
37. Venturi Sergio, Direttore Azienda ospedaliera universitaria di Parma (=)
38. Frateschi Carlo, Direttore Generale Comune di Parma (+1)
39. Lunardi Pietro, Parlamentare PDL (-1)
40. Bertoletti Paolo, Segretario provinciale CGIL Parma (=)
41. Rainieri Fabio, Parlamentare Lega Nord (=)
42. Libè Mauro, Parlamentare UDC (+3)
43. Peri Alfredo, Assessore regionale Mobilità e Trasporti (PD) (=)
44. Fabi Massimo Direttore USL Parma (=)
45. Moine Massimo, Vice coordinatore provinciale del PDL (+4)
46. Buzzi Angelo, Editore Polis Quotidiano (=)
47. Malanca Enzo, Direttore ASCOM Parma (=)
48. Iotti Massimo, Consigliere comunale PD e Presidente ARCI Parma (=)
49. Bernini Giovanni, ass. Personale e Disabilità Comune Parma (New Entry)
50. Marsiletti Andrea, Direttore ParmaDaily.it e Alicenonlosa.it (=)

Legenda:
New Entry
():
perde più di 5 posizioni
():
sale più di 5 posizioni

(prossimo aggiornamento: giugno 2010)
 
Precedente classifica del giugno 2009
Precedente classifica del dicembre 2008
Precedente classifica aggiornata a maggio 2008

MA Space, lo Spazio del direttore Marsiletti Andrea

comunali2022

Aggiornamento della classifica dei TOP 50, le 50 persone più influenti di Parma!

assaggiami
Lombatti

09/12/2009

Sono passati sei mesi dall’ultimo aggiornamento della classifica di ParmaDaily.it dei Top 50, ovvero delle 50 persone più influenti di Parma, e quindi è venuto il momento di procedere alla revisione semestrale delle posizioni della mappatura del potere cittadino.
Chi sono coloro che per competenze, relazioni, notorietà, visibilità, appeal, determinazione, leadership più hanno potere di incidere sulla vita della città? Questo sforzo di cernita può essere di una qualche utilità per comprendere e riflettere su dove sta il potere e su come esso si distribuisce.
Alla luce di quanto si è verificato in questi mesi il sottoscritto, a suo insindacabile giudizio, si è assunto la responsabilità di aggiornare la graduatoria.
In testa si confermano Pietro Vignali, Guido Barilla e Paolo Pizzarotti, ma il fortino del podio è “minacciato” dalla scalata di Alberto Chiesi, Presidente dell’omonima azienda farmaceutica che sta ottenendo brillanti risultati in termini scientifici e di fatturato, Presidente di Segea (la società proprietaria di Gazzetta di Parma, TV e Radio Parma) e associato sempre più di peso all’interno dell’Unione Parmense degli Industriali.
Sale il professore Paolo Andrei per il suo ruolo crescente nella Fondazione Cariparma e nella realtà dell’Università di Parma. In calo Carlo Gabbi ed Elvio Ubaldi, quest’ultimo sempre più marginale ed isolato all’interno della maggiornanza nel Comune di Parma senza nel contempo disporre di sbocchi credibili nel campo dell’opposizione.
Entrano in classifica il nuovo Presidente del Tribubale di Parma Roberto Piscopo, l’ing. Andrea Costa (presidente di STT, la Società di Trasformazione del Territorio, ovvero la holding che raggruppa le società partecipate del Comune di Parma), l’assessore al welfare Lorenzo Lasagna (che nei prossimi mesi è chiamato a gestire la rivoluzione dei servizi sociali comunali presentata la scorsa settimana), l’assessore Giovanni Bernini (capace di acquisire visibilità nazionale nel campo delle politiche per la disabilità… e pronto in primavera a spiccare il volo verso il Consiglio Regionale dell’Emilia Romagna).
Escono dalla classifica Marco Manfredi, Giorgio Aiello, Federico Costa e Fabio Massimo Cantarelli.
Due considerazioni amare, in conclusione: nella lista non è presente alcuna donna; i personaggi in classifica provengono per lo più dal mondo dell’economia, della politica e dell’informazione e derivano la loro influenza dall’incarico attribuitogli. Ovvero mancano in città figure, mi verrebbe da dire “battitori liberi“, in grado di essere influenti per riconosciuta credibilità, autorevolezza e leadership, qualità personali che in quanto tali prescindono dal potere conseguente alla casella nella quale sono più o meno momentaneamente inseriti. 
Neanche quest’anno il sottoscritto riesce a schiodarsi dalla maglia nera dell’ultima posizione… ma l’autolimitazione è il prezzo che deve pagare colui che, sia pur con una buona dose di presunzione, si è assunto la responsabilità di stilare la presente classifica. Cercherò di farmene una ragione… 

                                                                                     Andrea Marsiletti 
                                                                                      www.parmadaily.it
 
_____
TOP 50 PARMA città 
(classifica stilata dal direttore Andrea Marsiletti, aggiornata a dicembre 2009)

01. Vignali Pietro, Sindaco di Parma (=)
02. Barilla Guido, Presidente Barilla Spa (=)
03. Pizzarotti Paolo, Presidente Gruppo Pizzarotti Costruzioni (=)
04. Chiesi Alberto, Presidente Chiesi Farmaceutici Spa (+3)
05. Rosi Marco Presidente Parmacotto Spa (-1)
06. Villani Luigi, Consigliere regionale PDL (-1)
07. Bernazzoli Vincenzo, Presidente della Provincia di Parma ( -1)
08. Maioli Giampiero, Direttore Generale di Cariparma/Credit Agricole (=)
09. Molossi Giuliano, Direttore della Gazzetta di Parma (=)
10. Solmi mons. Enrico, Vescovo di Parma (=)
11. Azzali Cesare, Direttore Unione Parmense degli Industriali (=)
12. Scarpis Paolo, Prefetto di Parma (=)
13. Piscopo Roberto, Presidente del Tribunale di Parma (New Entry)
14. La Guardia Gerardo, Procuratore della Repubblica (magistratura inquirente) (-1)
15. Dallara Giampaolo, Pres. Dallara automobili spa (=)
16. Buzzi Paolo, Vice sindaco di Parma (=)
17. Ghirardi Tommaso, Presidente Parma Calcio FC (+2)
18. Costa Andrea, Pres. STT (holding società partecipate Comune Parma) (New Entry)
19. Gabbi Carlo, Presidente della Fondazione Cariparma (-5)
20. Costantino Antonio, Presidente Gruppo cooperativo Ge.s.in. – Pro.ges (+2)
21. Ferretti Gino, Rettore Università di Parma (-3)
22. Corradi Guido, Amministratore delegato Cariparma (+2)
23. Gallo Gennaro, Questore di Parma (=)
24. Ghirelli Paolo, Presidente Bonatti Spa (-4)
25. Pezzoni Daniele, Presidente Unione Parmense degli Industriali (-4)
26. Manfredi Francesco, Assessore Urbanistica Comune di Parma (+2)
27. Ubaldi Elvio, Presidente del Consiglio Comunale di Parma (-10)
28. Guareschi Alberto, Presidente Banca Monte Parma (-2)
29. Pagliari Giorgio, Capogruppo Consiglio comunale PD Comune di Parma (=)
30. Gavazzoli Andrea, Direttore Radio TV Parma (+2)
31. Cerruti Paolo, Comandante provinciale Carabinieri Parma (=)
32. Geremia Guido Mario, Comandante Guardia di Finanza di Parma (-2)
33. Andrei Paolo, vicepresidente Fondazione Cariparma (+9)
34. Ferraguti Pietro, Direttore Teleducato (=)
35. Lorenzo Lasagna, assessore welfare Comune di Parma (New Entry)
36. Mascolo Antonio, Direttore Repubblica Parma (=)
37. Venturi Sergio, Direttore Azienda ospedaliera universitaria di Parma (=)
38. Frateschi Carlo, Direttore Generale Comune di Parma (+1)
39. Lunardi Pietro, Parlamentare PDL (-1)
40. Bertoletti Paolo, Segretario provinciale CGIL Parma (=)
41. Rainieri Fabio, Parlamentare Lega Nord (=)
42. Libè Mauro, Parlamentare UDC (+3)
43. Peri Alfredo, Assessore regionale Mobilità e Trasporti (PD) (=)
44. Fabi Massimo Direttore USL Parma (=)
45. Moine Massimo, Vice coordinatore provinciale del PDL (+4)
46. Buzzi Angelo, Editore Polis Quotidiano (=)
47. Malanca Enzo, Direttore ASCOM Parma (=)
48. Iotti Massimo, Consigliere comunale PD e Presidente ARCI Parma (=)
49. Bernini Giovanni, ass. Personale e Disabilità Comune Parma (New Entry)
50. Marsiletti Andrea, Direttore ParmaDaily.it e Alicenonlosa.it (=)

Legenda:
New Entry
():
perde più di 5 posizioni
():
sale più di 5 posizioni

(prossimo aggiornamento: giugno 2010)
 
Precedente classifica del giugno 2009
Precedente classifica del dicembre 2008
Precedente classifica aggiornata a maggio 2008

MA Space, lo Spazio del direttore Marsiletti Andrea

comunali2022