Arrestato stalker che perseguitava l’ex compagna in via Mazzini

comunali2022
Lombatti

Nella sera del 28 gennaio due equipaggi delle volanti venivano inviati in Strada Giuseppe Mazzini per la segnalazione di una lite che vedeva coinvolti due uomini e una donna.

La richiedente l’intervento, una cittadina dominicana, era vittima di atti persecutori perpetrati dal precedente compagno, restio ad accettare la fine della loro relazione e per questo deciso a rendere impossibile la vita della stessa, costringendola a non uscire mai sola di casa.

In particolare, nel pomeriggio del 28 gennaio l’uomo, dopo aver pedinato per l’ennesima volta la donna, la aggrediva verbalmente e strattonava nel tentativo di portarla con sé. Tra i due si frapponeva l’attuale compagno della donna nel tentativo di proteggere la stessa dalla violenza dell’ex compagno. Quest’ultimo è un cittadino italiano, di origini napoletane, 35enne.

Gli Agenti delle Volanti giunti sul posto facevano chiarezza dei fatti occorsi mettendo in sicurezza la coppia aggredita, diventando essi stessi vittime di aggressione e minacce da parte del reo.

Per questi motivi l’uomo veniva tratto in arresto per il reato di Stalking e su disposizione del Pubblico Ministero di turno associato presso la locale casa circondariale. Inoltre, per la condotta tenuta nei confronti degli Agenti intervenuti, è stato deferito all’A.G. a piede libero per i reati di oltraggio a P.U. e resistenza a P.U.. Su richiesta della Procura della Repubblica di Parma l’arresto veniva convalidato dal Gip in data 31.01.2020.

Ufficio Stampa e Relazioni Esterne

valparmahospital