Botanica Fantastica, mostra e premiazione della migliore illustrazione

Venerdì 1 marzo a Palazzo del Governatore di Parma sarà inaugurata la mostra che presenterà al pubblico le dieci migliori opere ricevute nell’ambito del concorso Botanica Fantastica, lanciato da Interno Verde e dall’associazione “Parma, io ci sto!” come cuore del programma Impronte Off.

Al contest hanno aderito 180 giovani grafici, disegnatori e illustratori under 35. I partecipanti si sono lasciati ispirare dalle raccolte comprese nell’esposizione “Impronte. Noi e le piante” – curata dall’Università di Parma, allestita al primo piano del palazzo – per inventare nuove impossibili forme vegetali, mescolando realtà e immaginazione.



L’evento – curato in collaborazione con Pianeta Fresco e il Comune di Parma, e il supporto di Davide Garden – avrà inizio alle 18, con un originale aperitivo a tema e giochi dedicati al mondo vegetale. Seguirà la premiazione del primo classificato, che si aggiudicherà un contributo di 500 euro, un soggiorno di due notti per due persone in una struttura INCHotels, e due biglietti per la prossima edizione del festival Interno Verde, che quest’anno si svolgerà sabato 24 e domenica 25 aprile.

A stabilire il nome del vincitore una giuria d’eccezione, formata da Emiliano Ponzi, illustratore di fama internazionale, che vanta innumerevoli premi e collaborazioni di prestigio, dal Salone del Mobile al New Yorker, da Vanity Fair a Moleskine, Elisa Seitzinger, visual artist particolarmente legata alla città emiliana, dove oltre a collaborare con il Festival Verdi ha avuto occasione di organizzare la mostra personale “Agiografie profane”, Silvia Molinari, artista specializzata in acquarello botanico, firma di note campagne e copertine, da Legambiente a Gardenia, Elena Canadelli, docente di museologia naturalistica all’Università degli Studi di Padova, divulgatrice impegnata nel coniugare scienza e cultura visuale contemporanea.

Le illustrazioni di Botanica Fantastica, che si propone di avvicinare le nuove generazioni e arricchire di contenuti inediti le sale dedicate a “Impronte. Noi e le piante”, si potranno visitare gratuitamente al Palazzo del Governatore fino a lunedì 1 aprile, contestualmente agli orari di apertura della mostra: da mercoledì a domenica, dalle 10 alle 19.

L’evento è parte del programma “Impronte Off”, curato dal festival Interno Verde e sostenuto dall’associazione “Parma, io ci sto!” per affiancare la mostra “Impronte | Noi e le piante”.

lombatti_mar24