Controlli dei NAS in città: multa di 3mila euro a un bar per varie irregolarità

kaleidoscopio
Casa Bambini
SanMartino
lodi_maggio24

I Carabinieri del NAS con il supporto del personale della Compagnia di Parma, nell’ambito dei servizi mirati garantire la sicurezza alimentare ed il rispetto delle norme anti-Covid, hanno proceduto al controllo ed ispezione igienico sanitaria di alcuni bar della città con il fine di assicurare il rispetto delle norme igienico-sanitarie ed amministrative e quelle concernenti l’osservanza delle norme relative alla pandemia.

In uno di questi sono state accertate diverse irregolarità.  In particolare, sono state rilevate gravi carenze igienico sanitarie dovute alla presenza di sporco vetusto, nei locali cucina e deposito alimenti, con accumulo di materiale non attinente l’attività commerciale. Sono stati rinvenuti 14 Kg di materie prime e semilavorati decorsi di validità o privi di indicazioni per la rintracciabilità. Il tutto è stato posto sotto sequestro amministrativo. E’ stata riscontrata anche la mancata attuazione delle prescritte disposizioni sull’esibizione della certificazione verde e sul mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale. Al titolare sono state contestate le relative violazioni amministrative e comminate sanzioni per un importo pari a 3000 euro diffidandolo a ripristinare le idonee condizioni igienico sanitarie.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

 

SanMartino
Casa Bambini
kaleidoscopio
lodi_maggio24