Davide Malvisi si candida a sindaco di Fidenza

Sarà il vicesindaco di Fidenza Davide Malvisi il prossimo candidato sindaco del centrosinistra, supportato da una coalizione composta da quattro liste che, unite, abbracciano l’intero arco politico civico e progressista della città. Il percorso che ha portato alla scelta di Malvisi è il frutto di un significativo confronto avvenuto durante i mesi scorsi, espressione di un maturo processo democratico e di una visione unitaria sui prossimi obiettivi della città.

Il commento della coalizione: “Fidenza, primo polo attrattivo della provincia”

Le liste a sostegno, come anticipato, sono quattro: Fidenza c’è con Malvisi sindaco, la lista del Partito Democratico, la lista Officina Fidenza Futura e la lista Fidenza Fare Comunità.

Insieme rappresentano il rinnovamento, frutto dell’ingresso di nuove forze politiche, di nuove persone e di qualità che da sempre si impegnano per il territorio, e l’esperienza di chi (in questi dieci anni) ha fatto parte della coalizione di governo. L’unità dei due elementi, rinnovamento e continuità, è uno dei punti di forza del progetto.

 

Aspettando la resurrezione di Lenin, la Pasqua bolscevica (di Andrea Marsiletti)

 

“La scelta di Davide è stata naturale – così racconta la candidatura la coalizione – Con lui sindaco vogliamo portare avanti un’esperienza amministrativa che ha prodotto tante cose buone per Fidenza. In questo senso Davide è il candidato giusto per guidare la nostra comunità verso il futuro, raccogliendo e sapendo vincere le sfide che ci attendono: crescita dei servizi, attenzione alla qualità della vita, sostenibilità ambientale e sostegno alle famiglie. Abbiamo l’ambizione di fare di Fidenza il primo vero polo attrattivo della provincia: per arrivarci abbiamo messo a punto un programma preciso e concreto, frutto di un dialogo importante con la società civile e le numerose realtà del territorio”.

Il commento di Davide Malvisi: “Pnrr, scuole, servizi e decoro le nostre priorità”

“Nel ringraziare per la fiducia espressa dalla coalizione, desidero inoltre estendere un sincero e sentito ringraziamento al sindaco Andrea Massari e all’amministrazione con cui ho lavorato in questi anni, la quale a giugno completerà dieci significativi anni di un mandato caratterizzato da dedizione e impegno verso la nostra comunità.”

 

† Gesù, è inutile che torni sulla terra nella parusia, non ti riconosceremmo (di Andrea Marsiletti)

 

Malvisi inoltre afferma che “In questi anni, tempo in cui molte città si sono viste costrette a tagliare i servizi, Fidenza ha trovato la formula per farli crescere migliorandone anche la qualità; è così che la nostra città ha saputo affrontare le sfide di questi anni difficili senza lasciare indietro nessuno, investendo nella qualità della vita e nella cura del decoro urbano. Oggi la nostra è una bella città, vivibile e moderna. Ma il lavoro non è finito: abbiamo altri importanti obiettivi da raggiungere insieme. Da qui nasce la volontà di impegnarmi ancora una volta per la città in cui sono cresciuto, dove vivo e nella quale crescerà mia figlia e una nuova generazione di fidentine e fidentini.”

“Negli ultimi anni – continua – abbiamo investito 10 milioni nella manutenzione delle strade e ne abbiamo già impegnati altri 8 sul triennio 2024-2026 per un totale di 18 milioni: siamo tra le città che hanno investito di più e meglio nel settore. Abbiamo costruito e riqualificato scuole, incrementato il verde pubblico, aumentato gli investimenti per il commercio e per il patrimonio pubblico. Ma vogliamo fare di più: sul piatto ci sono 41 milioni di euro in progetti Pnrr. Sono fondi arrivati grazie a un grande lavoro di squadra e rappresentano un patrimonio imponente da usare per vincere la sfida del domani. Abbiamo progetti concreti per migliorare la rete stradale, rigenerare gli edifici pubblici, rendere i parchi ancora più verdi e vivibili, sostenere il commercio del centro storico, migliorare le scuole e potenziare i servizi alle famiglie e agli anziani, quindi devono contribuire soprattutto a un sostanziale miglioramento dei servizi per tutti i fidentini. Ecco la nostra sfida, la sfida di Fidenza e della nostra comunità, ed è davvero a portata di mano. Come immagino la Fidenza del domani? Ancora più bella, ospitale e sicura, insomma un bel posto dove vivere! Assieme alla coalizione e alla mia squadra sono già al lavoro per fare di questa ambizione una realtà.”

Chi è il candidato sindaco

Davide Malvisi è nato il 15/10/1979 da storica famiglia fidentina. La sua prima esperienza in Consiglio Comunale arriva con l’elezione nel 2009, nuovamente eletto nel 2014 quando ricopre come assessore le deleghe ai Lavori Pubblici, allo Sport, alla Sicurezza e alla Viabilità. Nel 2019 viene rieletto (ottiene più di 1100 preferenze) e nominato vicesindaco, ricoprendo le medesime deleghe.

 

lombatti_mar24