Denunciati due spacciatori a Collecchio e scoperta a Salso piantagione di marijuana vicino al torrente Ghiara

kaleidoscopio
lodi_maggio24
SanMartino
Casa Bambini

Continuano i servizi della Compagnia di Salsomaggiore Terme e delle Stazioni dipendenti finalizzati al contrasto della piaga degli stupefacenti.

Proprio nella scorsa serata, una pattuglia di Carabinieri di Collecchio notava la presenza di tre persone che si erano appartate in una zona nascosta e trafficavano con dei piccoli involucri. I militari riuscivano ad avvicinarsi e sorprendere due dei presenti, che venivano perquisiti e trovati in possesso di diverse dosi di eroina, già confezionate e pronte alla cessione e di un coltellino probabilmente usato per separare le dosi. Lo stupefacente, circa 3 grammi, veniva sottoposto a sequestro mentre i due, entrambi italiani e con precedenti di polizia, sono stati denunciati per spaccio di stupefacenti.

A Salsomaggiore, i militari del Nucleo Operativo, hanno scoperto una piantagione di marijuana che ignoti avevano pensato di coltivare in una zona poco visibile nell’area demaniale vicino al letto del torrente Ghiara, pensando che non sarebbe stata notata da nessuno. Anche in questo caso però l’attività costante di controllo e la conoscenza del territorio hanno consentito ai militari di individuare la piccola piantagione, circa trenta piante, alte più di un metro e mezzo e già con le caratteristiche infiorescenze da cui si ricava lo stupefacente. La piantagione è stata estirpata e le piante sottoposte a sequestro, mentre sono in corso le indagini per individuare i coltivatori.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

SanMartino
Casa Bambini
lodi_maggio24
kaleidoscopio