Donazione di importanti presidi sanitari ad AVIS e Protezione Civile

Donazioni, offerte, idee, così le persone e le aziende combattono le criticità legate all’approvvigionamento di materiali sanitari e vengono in soccorso delle Associazioni del territorio. La WOLFORD, azienda austriaca con diverse sedi in tutto il mondo che da 60 anni si occupa di abbigliamento, grazie alla propria sede in Cina, è riuscita a reperire importanti presidi di sicurezza utili per contenere la propagazione di corona virus, e, attraverso la filiale di Milano, si è adoperata per distribuirli in diversi comuni italiani.

Nel nostro territorio si è rivolta ad Avis Provinciale Parma per sostenere l’importante ruolo svolto nella raccolta di sangue. Nei giorni scorsi la spedizione è arrivata a Parma proprio presso l’Unità di raccolta di Avis Provinciale a San Pancrazio, presa in consegna dal Presidente Roberto Pasini.

Una donazione significativa, quella della Wolford che consiste in 2800 mascherine 3M e 400 tute protettive alto rischio biologico. Una catena solidale che non si ferma, infatti l’Avis ha deciso di condividere la donazione con la Protezione Civile. In particolare 350 tute ad alta protezione saranno consegnate al Punto di sanificazione dei mezzi di soccorso impegnati nell’emergenza COVID19, allestito dal Coordinamento Protezione Civile di Parma. E’ stato il suo Comandante dell’Assistenza Pubblica Parma, Filippo Mordacci, ad accogliere e ricevere il materiale donato.

LEGGI ANCHE: Servizi residenziali e assistenza domiciliare: anche la cooperazione sociale in prima linea contro il Coronavirus. INTERVISTA a Paola Basoni (Proges)

Un esempio di solidarietà in tempi molto difficili a causa dell’epidemia del coronavirus Covid-19. “Reperire le mascherine è diventato sempre più difficile – spiega Roberto Pasini, presidente Avis Provinciale – quindi siamo molto grati per questa utilissima donazione che ci rende autonomi e ci permette, nei punti di prelievo, di tutelare la salute di medici, operatori sanitari e volontari, che ancor più in questo periodo è una nostra priorità”.

La solidarietà incrociata tra Associazioni – aggiunge Filippo Mordacci – è una caratteristica bellissima del nostro mondo di volontariato parmense. Un sincero grazie a Wolford e agli amici di Avis per la preziosa donazione che mettiamo subito in campo.

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme, e le iniziative di cittadini e imprese in soccorso di Istituzioni ed Associazioni che stanno operando in prima linea, mostrano un valore umano altissimo.