Gautam Talukdar: una vita per la cultura e il dialogo per la pace

kaleidoscopio
SanMartino
Casa Bambini
lodi_maggio24

L’Assessora all’Associazionismo del Comune di Parma Daria Jacopozzi, e Fabrizia Dalcò, responsabile della Struttura Operativa Cittadinanza Attiva e Pari Opportunità del Comune, hanno incontrato, nei giorni scorsi, in municipio, Sankar Talukdar, fratello di Gautam Talukdar, presidente della Comunità Indiana di Parma recentemente scomparso. Poeta, scrittore, musicista, chef appassionato, Gautam Talukdar è stato un importante punto di riferimento culturale non solo per la comunità indiana ma anche per la città.

Al momento hanno partecipato anche Pannabahen Lad, segretaria dell’associazione Sejuti e sua figlia Nishita, studentessa universitaria e poetessa esordiente, accompagnati da Mariella Caruso, presidente di Silentia Lunae aps, che con Sejuti ha condiviso anni di amicizia, scambi e progetti interculturali.

L’incontro è stato l’occasione per consolidare i rapporti con le due associazioni. La comunità indiana di Parma è una realtà viva e attenta alle proprie tradizioni culturali, alla musica ed alla poesia di un Paese dalle grandi tradizioni: Rabindranath Tagore, poeta premio Nobel ha formato generazioni di grandi menti ed artisti grazie al concetto innovativo di scuola Santiniketan.

 

INTERVISTA – Sandro Campanini (Pd): “Guidare il gruppo consiliare più numeroso significa tracciare una rotta e fare sintesi”. Sui cattolici nel Pd di Elly Schlein…

 

Sankar Talukdar, ex diplomatico, poi imprenditore ora in pensione, fratello minore di Gautam, è scrittore novellista e poeta. Dal 2018 si dedica anche all’insegnamento in un ashram per ragazzi e ragazze orfani e in difficoltà a Calcutta, sua città d’origine. Il suo diario di viaggio a Parma per Gautam sarà pubblicato in India con memorie, foto e poesie.

L’Assessora Daria Jacopozzi ha lanciato la proposta di prevedere un’iniziativa in memoria di Gautam Talukdar in occasione del Festival della Pace a Parma ed altre iniziative legate al mondo della scuola. Ha ricordato Gautam Talukdar come esempio di umiltà e perseveranza nel segno della pace e della cultura. Si è trattato di un momento particolarmente proficuo in cui sono state gettate le basi per future collaborazione e sviluppi di progettualità in diversi ambiti.

lodi_maggio24
kaleidoscopio
Casa Bambini
SanMartino