Giampaolo Lavagetto: “No a operazioni nostalgiche alle prossime comunali, il passato non torna”

“Quella con Ubaldi è stata una stagione straordinaria per la nostra città. Visione strategia, impegno sempre al rialzo e determinazione i “segreti” di quel successo.”

Lo scrive Giampaolo Lavagetto, ex assessore della giunta Ubaldi.

“Il passato non torna e oggi lo scenario socio economico e politico della città è mutato. Questo, quindi, impone uno sguardo al futuro, alle elezioni cittadine del 2022, certamente non per operazioni nostalgiche, ma sapendo fare tesoro di quel modo di “pensare alla città”,sapendo, cioè, cogliere quelle fibrillazioni che oggi la attraversano, capendone i bisogni attuali e anticipando quelli futuri, trasformando le criticità di oggi in occasioni con cui ogni cittadino, mettendoci il proprio impegno, potrà cogliere la propria opportunità di benessere.

LEGGI ANCHE: Pietro Vignali: “Realizzare alcune infrastrutture è indispensabile per Parma. Ma non ci sono solo i cantieri…

Difficile? Sì.

Faticoso? Sicuramente.

Ma, appunto, il segreto è come ci poniamo oggi nel “pensare la città” di domani.”