Motta: “Auspico che Matteoli mantenga le promesse”

Lombatti

13/02/2009
h.17.40
 
«Erano 48 i milioni destinati alla progettazione definitiva della Pontremolese, bloccati dai rilievi della Corte dei Conti. Il ministro Matteoli mi ha assicurato che saranno sbloccati nella prossima seduta del Cipe. Mi auguro che almeno questo impegno venga rispettato. Senza l’avvio della progettazione definitiva l’opera rischia, infatti, il blocco totale». Così l’onorevole Carmen Motta ha commentato l’esito dell’audizione del ministro Matteoli in Commissione Ambiente.
«Sono profondamente insoddisfatta e confermo le parole del collega Libé sulle risposte deludenti e preoccupanti del ministro Matteoli sulla via Emilia Bis e sulla linea ferroviaria Pontremolese: niente soldi sulla prima e totale incertezza sulle risorse da destinare alla seconda – ha dichiarato Carmen Motta».
«Come l’assessore regionale Alfredo Peri attendo di sapere, inoltre, la data dell’incontro a Roma del tavolo interistituzionale per la firma ‘solenne’ – così l’ha definita il ministro – del protocollo d’intesa relativo al corridoio multimodale Tirreno-Brennero. Spero che almeno su questo il Governo riesca a mantenere la parola data!»