Parma – Milan 1-3. La classifica fa paura

confartigianatomaggio

Parma-Milan 1-3 Al 94′ Leao chiude i conti in favore dei rossoneri

Parma-Milan 1-2 Al 66′ accorcia le distanza Gagliolo per i padroni di casa

Al 61′ espulso Ibrahimovic probabilmente per proteste nei confronti dell’arbitro Maresca

Parma-Milan 0-2 Al 44′ Kessie raddoppia per gli ospiti

Parma-Milan 0-1 Al 9′ apre le marcature per i rossoneri Rebic su assist di Ibrahimovic

Parma-Milan: il tabellino
MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Kalulu, Kjaer, Tomori, Hernandez; Bennacer (27′ st Meite), Kessie; Saelemaekers (27′ st Dalot), Calhanoglu (32′ st Krunic), Rebic (39′ st Leao); Ibrahimovic. A disposizione: Tatarusanu, A. Donnarumma, Castillejo, Tonali, Hauge, Gabbia, Mandzukic, Diaz. Allenatore: Pioli.

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti (40′ st Traore), Bani, Gagliolo, Pezzella (29′ st Busi); Kucka, Hernani, Kurtic; Man, Pellè, Gervinho (1′ st Cornelius). A disposizione: Colombi, Laurini, Bruno Alves, Valenti, Osorio, Dierckx, Grassi, Brugman, Camara. Allenatore: D’Aversa.

ARBITRO: Maresca di Napoli.

MARCATORI: 8′ Rebic (M), 44′ pt Kessie (M), 21′ st Gagliolo (P), 49′ st Leao (M)

NOTE: Espulsi: Ibrahimovic (M) al 15′ st per proteste. Ammoniti: Bani, Pezzella, Gagliolo, Kucka (P), Calhanoglu, Hernandez, Kessie, Meite (M). Recupero: 5′ st.

____

classifica

Benevento 30
Torino 27
Cagliari 22
Parma 20
Crotone 15

_____

Al termine del match, il commento di Riccardo Gagliolo:

“Secondo me abbiamo fatto una discreta partita, al di là di alcuni episodi dove abbiamo fatto degli errori che ci sono costati dei gol che potevamo evitare. Nel secondo tempo abbiamo iniziato con un piglio diverso, li abbiamo messi abbastanza sotto. Dopo l’espulsione di Ibrahimovic li abbiamo schiacciati nella loro area, siamo stati poco fortunati a non riuscire a pareggiarla. La gara dopo l’espulsione di Ibrahimovic? Sicuramente con il Milan in 10 riuscivamo a far girare meglio la palla, ma non è servito perché non siamo riusciti a cogliere l’occasione per pareggiare la partita. La salvezza? Dobbiamo entrare in campo con più voglia e più fame degli altri per cercare di portare a casa le vittorie, abbiamo bisogno di punti”.

 

SanMartino
lodi_maggio24
Casa Bambini
kaleidoscopio