Più poliziotti a Parma, soddisfatti Rainieri e Gambarini

assaggiami
Lombatti

“Adesso gli alleati Pizzarotti e Bonaccini non hanno più scuse per tirarsi indietro dal fare di più per la sicurezza a Parma e in Emilia-Romagna perché l’aria con il Ministro dell’Interno Matteo Salvini sta cambiando davvero e lo stato sta cominciando davvero a fare la sua parte”. È questo il commento che ha rilasciato il Vice Presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna ed esponente della Lega, Fabio Rainieri, all’annuncio dato direttamente dal responsabile del Viminale e segretario federale leghista che entro febbraio 2019 saranno operativi in Emilia-Romagna 174 nuovi agenti di polizia (18 a Parma) e già a novembre, 215 nuovi Carabinieri.

“Dopo anni di inerzia e scarichi di responsabilità ora finalmente si stanno intensificando le operazioni di polizia e arriva anche più personale di forze dell’ordine – ha quindi aggiunto il Consigliere regionale leghista – La Lega al Governo sta dando un chiaro segnale che garantire maggiore sicurezza ai cittadini è una priorità come aveva promesso in campagna elettorale. E lo sta dando con i fatti. Ora Pizzarotti con chi se la prenderà?”.

___

“L’arrivo di 18 nuovi poliziotti per la Provincia di Parma nei primi mesi del 2019 è un’ottima notizia. Il nostro territorio da tempo chiedeva più sicurezza e l’aumento dell’organico della Polizia di Stato va nella direzione giusta”. Lo scrive in una nota Francesca Gambarini, commissario provinciale di Forza Italia. “Ci aspettiamo – prosegue – che il Comune di Parma e tutti gli altri Comuni della Provincia inizino da subito a lavorare in collaborazione con gli enti preposti alla nostra sicurezza per valutare la strategia migliore per valorizzare al meglio la professionalità dei nuovi poliziotti e fare in modo che la loro azione sia il più efficace possibile. Ci auguriamo, infine, che a questo primo passo facciano seguito altri interventi da parte dello Stato per migliorare la sicurezza delle nostre città, anche perchè la pianta organica della Polizia a Parma e provincia presenta tanti altri posti vacanti”.