Ricettazione di un monopattino elettrico: denunciato

Lombatti
valparmahospital

I militari della Compagnia di Parma, tra venerdì e sabato, nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno identificato circa 600 persone e controllato oltre 200 mezzi.

I servizi in centro e nelle aree più sensibili, anche con l’impiego delle pattuglie appiedate ed il supporto della Stazione Mobile hanno consentito di tenere sempre alta l’attenzione al contrasto dei reati in materia di stupefacenti. Segnalati diversi giovani sorpresi, sia nel centro storico, ma anche nei parchi, in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti di diverso tipo.

Invece un 29enne e un 23enne, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria poiché trovati in possesso di complessivi 20 grammi non considerati per il solo uso personale in quanto sequestrata la somma di oltre 500 euro. Invece per il contrasto ai reati di natura predatoria sono stati denunciati per: tentato furto un 39enne bloccato con refurtiva per un valore di circa 600 euro di materiale informatico, per il possesso di grimaldelli e chiavi alterate e oggetti atti ad offendere un 46enne, un 39enne, un 33enne ed un 26enne.

Inoltre le pattuglie a piedi hanno denunciato per ricettazione un 37enne trovato in possesso di un monopattino elettrico. I militari, avendo la Stazione mobile, a disposizione nelle vicinanze hanno redatto gli atti all’interno del mezzo adibito ad ufficio e riprendendo subito dopo il servizio di controllo. Nel corso dei controlli alla circolazione stradale non sono mancate le contestazioni alle violazioni del codice della strada.

Diverse le sanzioni per utilizzo del telefono cellulare durante la guida; mancato uso delle cinture di sicurezza e in alcuni casi contestato anche l’eccesso di velocità nel centro urbano. Denunciato un 56enne per guida in stato d’ebbrezza alcoolica in quanto a seguito di analisi alcolemica è risultato avere un tasso pari a 2,80/g.l.. La patente è stata ritirata.

valparmahospital