“Sette Spose per Sette Fratelli”: uno dei musical più amati arriva al Teatro Regio

lodi_maggio24
kaleidoscopio
Casa Bambini
SanMartino

Come promesso, le sorprese non finiscono e Tutti a Teatro 2023/2024 amplia il suo cartellone: arriva finalmente a Parma “Sette Spose per Sette Fratelli”: uno dei musical più amati dal pubblico italiano. Questa nuova e divertentissima edizione, per la regia di Luciano Cannito, è ispirata al celebre film di Hollywood, con uno sguardo ai personaggi e alle ambientazioni del mondo ironico dei western di Quentin Tarantino.

L’atteso appuntamento è per giovedì 28 e venerdì 29 marzo 2024 al Teatro Regio.

Un cast di 22 interpreti, direzione musicale di Peppe Vessicchio e con protagonisti Diana Del Bufalo e Baz, nuovissima coppia del teatro musicale italiano, esplosivi, divertenti, vulcanici, dal talento vocale dirompente. Il grande impianto scenografico e i meravigliosi costumi sono stati progettati e creati secondo i canoni estetici e spettacolari di Broadway e West End.

Sette Spose per sette Fratelli può vantare quasi tutti sold out nei maggiori teatri italiani dove è stato rappresentato, riscuotendo un importantissimo successo di botteghino e di critica.

 

† Terra Santa 11 – Il Santo Sepolcro, il luogo più sacro del mondo (di Andrea Marsiletti)

 

Siamo nell’Oregon del 1850, in una fattoria tra le montagne vivono i sette fratelli Pontipee: Adamo, Beniamino, Caleb, Daniele, Efraim, Filidoro e Gedeone. Adamo il fratello maggiore, si rende conto che è arrivata l’ora di trovare una moglie che si occupi della casa e della cucina. Un giorno si reca in città per vendere pelli e conosce Milly, la cameriera della locanda del villaggio. Tra i due scocca il colpo di fulmine. Adamo e Milly si sposano e partono per la fattoria. Arrivati a casa Pontipee, Milly ha la sgradita sorpresa, scopre che dovrà prendersi cura non solo del marito, ma anche dei suoi fratelli, sei rozzi montanari rissosi e refrattari all’igiene personale e alle buone maniere.

Dopo una certa fatica iniziale, Milly comincia a mettere in riga i sei ragazzi e vedendoli migliorare grazie alle sue cure, Milly comincia segretamente a progettare di unire i sei cognati con le sue amiche del paese…

I biglietti sono in vendita dalle ore 10:00 di mercoledì 15 novembre p.v. tramite il circuito www.ticketone.it e presso l’Arci di Parma (Via Testi, 4 – PR).

Per informazioni: CAOS Organizzazione Spettacoli – Arci Parma tel. 0521 706214 – info@arciparma.it

Casa Bambini
SanMartino
kaleidoscopio
lodi_maggio24