Tenta di rubare in un negozio di via Mazzini mordendo una mano all’addetto della sicurezza: arrestato

Tenta di rubare uno zainetto e dei profumi in un negozio di via Mazzini, ma viene fermato e arrestato dagli agenti della Polizia Locale. L’uomo ha cercato di impossessarsi dello zaino e dei profumi ma è stato intercettato da un addetto alla sicurezza del negozio che lo ha fermato. Per sfuggire ai controlli, il ladro gli ha morso una mano ed ha tentato di fuggire.

 

A Gesù piacerebbe l’albero in Piazza Garibaldi, diversamente natalizio (di Andrea Marsiletti)

 

Grazie al pronto intervento degli agenti della Polizia Locale, è stato bloccato e trasportato al comando di via del Taglio per gli accertamenti del caso. È emerso che lo stesso era gravato da diversi precedenti penali e non in regola sul territorio nazionale, senza permesso di soggiorno. È stato quindi arrestato per i reati di rapina impropria e lesioni personali aggravate e denunciato per permanenza irregolare sul territorio nazionale. Nell’udienza tenutasi in tribunale, il giudice ha convalidato l’arresto e disposto la misura di custodia cautelare in carcere.