Trovato fucile “fuorilegge” a Sissa Trecasali e una pistola a Salsomaggiore

Casa Bambini
lodi_maggio24
kaleidoscopio
SanMartino

I Carabinieri della Stazione di Sissa Trecasali, nel corso dell’ordinaria attività di controllo sul rispetto della normativa sulla detenzione di armi, hanno denunciato a piede libero un settantenne del luogo, trovato in possesso di un fucile “fuorilegge”.

Si tratta di un fucile d’epoca, senza marca né matricola, perfettamente funzionate e di proprietà di altro soggetto residente nel salsese.

Nella circostanza oltre al sequestro dell’arma lunga e della conseguente segnalazione all’Autorità Giudiziaria, i militari hanno altresì provveduto al ritiro di una pistola, questa volta regolarmente detenuta, alla luce di quanto previsto dall’art. 38 della medesima norma.

L’attuale possessore, in violazione a quanto previsto, tra l’altro, dall’art. 38 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, non si era mai preoccupato di effettuare le necessarie comunicazioni alle autorità competenti, privandole della possibilità di tenere traccia del possesso e degli spostamenti delle armi nel territorio della Provincia.



Analogo controllo è stato effettuato dai Carabinieri di Salsomaggiore in quel centro dove, anche in quest’occasione veniva accertato che un settantenne del luogo, aveva ceduto un’arma, regolarmente denunciata e che risultava essere in suo possesso, omettendo di effettuare le previste comunicazioni previste dalla normativa vigente.

I controlli circa il regolare possesso dei requisiti necessari alla detenzione e sulla circolazione delle armi proseguiranno con regolarità anche nelle prossime settimane in tutto il territorio della provincia.

kaleidoscopio
Casa Bambini
lodi_maggio24
SanMartino