Un contributo versato con gusto: stand dell’AISLA in piazza Garibaldi il 24 settembre

Domenica 24 settembre, dalle 9 alle 19, in Piazza Garibaldi torna “Un contributo versato con gusto”, l’iniziativa promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica in occasione della XVI Giornata Nazionale SLA, per sensibilizzare la cittadinanza e per raccogliere fondi in favore delle famiglie delle persone ammalate di SLA, attraverso la vendita di bottiglie di Barbera d’Asti.   

Organizzata col patrocinio del Comune di Parma, l’iniziativa è stata presentata questa mattina, in una conferenza stampa in Municipio, dall’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Parma Ettore Brianti e dalla Presidente della Sezione di Parma di AISLA Lina Fochi. Erano presenti i rappresentanti e le rappresentanti di alcune associazioni che collaborano con AISLA Parma: Lions Club Femminile Maria Luigia; Angeli in Moto; Gruppo Alpini di Parma; Demos di Corcagnano; Gruppo Alpini di Fidenza; Coro Alpino Monte Orsaro. Alla conferenza era presente anche Claudio Lambruschi, persona ammalata di SLA, Alpino e membro dell’associazione Demos, che domenica scorsa ha partecipato alla Giornata Nazionale SLA a Corcagnano.  

 

† Terra Santa 8 – “Non temere, Maria”: nella grotta dell’incarnazione dove è cominciato tutto (di Andrea Marsiletti)

 

“Il Comune di Parma è al fianco di AISLA per la XVI Giornata Nazionale SLA: domenica prossima, in piazza Garibaldi, ci sarà un’iniziativa importante per sensibilizzare sulla malattia e per raccogliere fondi destinati all’assistenza delle famiglie delle persone ammalate di SLA. “Un contributo versato con gusto” vuole concretamente dare un supporto a queste famiglie, per una società più inclusiva. Un ringraziamento particolare ad AISLA Parma per l’organizzazione e, più in generale, per tutti i progetti e le attività che sta portando avanti in questi anni.”, ha dichiarato l’Assessore Ettore Brianti. 

“Domenica scorsa siamo stati nelle piazze di tutta la provincia di Parma per Giornata Nazionale SLA ed è stato un grande successo; concludiamo il 24 settembre in Piazza Garibaldi, dalle 9 alle 19. I cittadini, col loro contributo, potranno supportare “Operazione Sollievo”, un’importante iniziativa a sostegno delle famiglie delle persone ammalate di SLA, in difficoltà economica.”, ha dichiarato la Presidente Lina Fochi. Dalle ore 9 di domenica prossima, lo stand dei volontari AISLA sarà in piazza Garibaldi: con una donazione di dieci euro, i cittadini potranno partecipare a questa iniziativa di solidarietà e aggiudicarsi una delle prestigiose bottiglie di Barbera d’Asti. La raccolta fondi è volta a sostenere “Operazione Sollievo”, iniziativa per le famiglie delle persone ammalate di SLA, in difficoltà economica. Una giornata che va oltre il senso di donare e che accresce il senso di comunità. La vendita di Barbera d’Asti nasce da un progetto che vede coinvolte ventitré cantine astigiane, selezionate da una commissione d’assaggio di esperti degustatori. Allo stand AISLA sono previsti anche due momenti ludici, dedicati ai bambini. 

Un contributo versato con gusto” rientra nell’ambito della XVI Giornata Nazionale SLA, organizzata sotto l’Alto patronato del Presidente della Repubblica da AISLA che quest’anno celebra il quarantesimo anniversario di fondazione. 

 

progesmag