Usl distretto di Fidenza: Silvia Orzi è la nuova direttrice

A partire dal mese di aprile, Silvia Orzi è la nuova direttrice del distretto di Fidenza, nominata dal commissario straordinario dell’Azienda Usl di Parma Massimo Fabi, dopo il parere favorevole del Comitato di distretto espresso lo scorso 22 marzo. La neo direttrice prende il testimone da Andrea Deolmi, alla guida del distretto fidentino dal 2018 e che ora assume un importante ruolo: a lui è affidata la direzione operativa di Aven – Area vasta Emilia nord, l’Associazione delle sei Aziende sanitarie di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena che ha come principale obiettivo favorire sinergie e condivisione di risorse per omogeneizzare l’offerta assistenziale sui migliori standard qualitativi.

“Voglio esprimere, a nome di tutta la direzione aziendale, i migliori auguri di buon lavoro a Silvia Orzi e ad Andrea Deolmi, due professionisti competenti e preparati che assumono nuovi importanti incarichi – ha commentato il commissario straordinario dell’Azienda Usl di Parma e coordinatore dei direttori generali di Aven Massimo Fabi – “La professionalità e l’esperienza che li contraddistingue sono senza dubbio un valore aggiunto nell’affrontare gli obiettivi che li attendono. Un particolare ringraziamento ad Andrea Deolmi – ha concluso Fabi – per quanto svolto in questi anni all’Azienda Usl di Parma, certo che la collaborazione che non è mai mancata continuerà proficua anche con il nuovo incarico in Area vasta”.

 

† Gesù, è inutile che torni sulla terra nella parusia, non ti riconosceremmo (di Andrea Marsiletti)

 

BREVE CURRICULM DI SILVIA ORZI

Fidentina, classe 1970, Orzi si laurea in giurisprudenza all’università di Parma nel 1996, conseguendo inoltre un master di primo livello in diritto sanitario e seguendo un corso di formazione manageriale per le direzioni generali e strategiche delle organizzazioni sanitarie. Inizia la propria attività lavorativa nel 1999, come assistente amministrativa all’arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia; nel 2001 si trasferisce in Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, dove diventa dirigente amministrativa nel 2007 e, tre anni dopo, assume la direzione del Servizio acquisizione beni del Maggiore. Dal novembre 2016 è stata direttrice del Servizio interaziendale acquisizione e beni, mentre dal 2020 ha assunto anche l’incarico di direttrice interaziendale (facente funzione) del Servizio esecuzione contratti e direttrice del dipartimento interaziendale acquisti per l’Area Vasta Emilia Nord.

GLI OBIETTIVI ASSEGNATI A SILVIA ORZI

Gli obiettivi di mandato affidati alla neo direttrice da realizzare nei prossimi 5 anni sono focalizzati su alcuni ambiti: dalla sostenibilità economica all’assistenza territoriale, dove è richiesta ad esempio, l’integrazione e continuità ospedale-territorio, il governo delle liste d’attese e l’equità d’accesso alle prestazioni specialistiche ambulatoriali, il completamento della programmazione delle Case della salute e conseguente transazione a Case della comunità, il completamento del piano di riorganizzazione dell’emergenza territoriale e delle cure intermedie-ospedali di comunità. In merito al Piano sociale e sanitario regionale e Piani di zona, è richiesto di sviluppare e sperimentare nuove progettualità in tema di domiciliarità per persone fragili e/o anziane. E ancora altri obiettivi in materia di assistenza sanitaria collettiva in ambienti di vita e di lavoro, in attuazione del Piano regionale della prevenzione e del Piano di prevenzione vaccinale, oltre che presidio dell’attività di vigilanza e controllo nella sanità pubblica veterinaria, sicurezza alimentare e nutrizione.

LA DIREZIONE OPERATIVA DI AVEN

Ha il compito di rendere operative le scelte definite dall’Assemblea dell’Associazione.  La Direzione operativa utilizza, attraverso forme di coordinamento e di governo delle attività, le risorse professionali e strumentali già in forza alle Aziende associate, e svolge compiti di coordinamento, monitoraggio e rendicontazione.

lombatti_mar24