Al Convitto Maria Luigia presentato il libro “Joy per sempre. Diario di un commissario di Polizia” di Salvatore Blasco

SanMartino
Casa Bambini
lodi_maggio24
kaleidoscopio

E’ stato presentato, ieri, mercoledì 10 maggio, nel teatro del Convitto Nazionale Maria Luigia, il libro “Joy per sempre. Diario di un commissario di Polizia”, scritto da Salvatore Blasco, dirigente della Questura di Reggio Emilia, edito dalla compagnia editoriale Aliberti. 

La presentazione si è svolta nell’ambito dell’evento dal titolo: “lavoro e solidarietà: quando gli incontri diventano cambia-menti”, rivolto agli studenti della classi superiori del Convitto Nazionale Maria Luigia. L’iniziativa, organizzata dalla Questura di Parma, ha visto gli interventi istituzionali del rettore del convitto, Adriano Cappellini, del vescovo di Parma, monsignor Enrico Solmi, e dell’assessore alle politiche sociali del Comune di Parma, Ettore Brianti. 

† L’Ascensione in cielo di Gesù non è uno show, preannuncia la nostra comunione con Dio alla fine dei tempi (di Andrea Marsiletti)

Alla presentazione sono seguiti interventi e testimonianze di Silvia Chiapponi, referente del progetto “Oltre la Strada” del Comune di Parma, di una giovane ragazza nigeriana accolta all’interno di un percorso di protezione sociale e Suor Maria Assunta Pederzani, per molti anni madre generale delle Ancelle dell’Immacolata, da sempre impegnata nell’accoglienza di ragazze vittime di tratta. 

Si è trattato di un momento intenso e toccante su un tema importante come quello della tratta e dello sfruttamento sessuale che, pur cambiando nelle sue modalità, continua a rappresentare una problematica attuale nell’ambito dell’accoglienza dei migranti anche nella nostra città. 

Casa Bambini
SanMartino
kaleidoscopio
lodi_maggio24