Anziana invalida chiama il 112: “Ho solo latte e biscotti”. I Carabinieri le portano i loro pasti e lei si commuove

Erano circa le ore 20 quando al 112 dei Carabinieri è giunta la telefonata di una 74enne invalida che segnalava ai militari di non aver potuto ritirare la pensione e per questo impossibilitata a fare la spesa.

Come cibo in casa aveva solo latte e biscotti.

Una chiamata che ha toccato la sensibilità degli operatori in servizio alla centrale operativa del comando provinciale di Reggio Emilia ha fatto giungere all’anziana i pasti caldi a loro spettanti: primi, secondo, contorni e frutta approntati dalla mensa dei carabinieri, a cui i due operatori hanno piacevolmente rinunciato donandoli all’anziana che oggi avrà la possibilità di pranzare e cenare.

La risposta della diretta interessata non si è fatta attendere: nella tarda mattinata di oggi la 74enne ha chiamato il 112 ringraziando commossa in lacrime i suoi “angeli custodi”.

Newsletter ParmaDaily!

sanificazione