Stocchi presenta “Favole in wi-fi. Esopo oggi” alla Pavese

La Biblioteca Cesare Pavese del Comune di Parma promuove per lunedì 3 aprile alle ore 14 la presentazione del libro “Favole in wi-fi. Esopo oggi” (Einaudi Ragazzi, 2016).

L’autore Christian Stocchi, giornalista e insegnante nelle scuole secondarie e in ambito accademico, converserà con i ragazzi di due classi di quinta elementare sui pericoli e soprusi ai quali si rischia di andare incontro, quando ci si avventura prematuramente e in modo ingenuo, nei meandri della Rete.

L’incontro è aperto anche al pubblico.

La letteratura per bambini ci aveva da tempo fatto capire che i lupi non sono più relegati nell’oscurità dei boschi, ma si aggirano fra le strade delle nostre città. Pensiamo al “Cappuccetto giallo “di Bruno Munari e alla sempre apprezzatissima serie dell’inglese Colin McNaugthon.

Attraverso le 75 storie (alcune delle quali scritte utilizzando solo 140 caratteri) raccolte nel piccolo volume, Christian Stocchi, con la chiarezza e brevità delle favole classiche, cerca di rendere accorti i ragazzi di oggi rispetto alle insidie che si celano nella rete.

Dietro il volto dei tanti “amici” potrebbe esserci qualcuno pronto a spiccare un balzo sopra gli incauti agnelli indossando, oggi, i panni del cyberbullo. Dall’uso dei social network fino alle dipendenze da tablet e smartphone, tanti sono i temi trattati dalle favole del libro, spesso ispirate a fatti di cronaca.

lombatti_mar24