Dalla residenza anziani ‘La casa di Alberi’ al palco del Regio per ascoltare le prove de La Tosca

lodi_maggio24
kaleidoscopio
SanMartino
Casa Bambini

Prove aperte agli ospiti de La casa di Alberi grazie alla proposta inoltrata da Giuseppe Gaiani, coordinatore della progettazione delle attività animazione anziani di Proges (attore di lungo corso, tra teatro e cinema, e anche volto del Professore nella serie Netflix Suburra) all’Assessorato alla Cultura del Comune.

La Tosca, nelle prove aperte pomeridiane, ha avuto un primo contingente dai capelli d’argento, proveniente ed accompagnato dagli operatori di riferimento, da una residenza anziani. “Credo da sempre nel potere terapeutico del teatro e della musica e con molto entusiasmo abbiamo iniziato con un piccolo gruppo un’attività speciale legata alla tradizione della città, ma anche ai ricordi della vita di molti degli ospiti” dice Gaiani.



A salutare l’avvio di un sostegno a questi momenti di coinvolgimento nella vita culturale del territorio non ha voluto mancare il Vice Sindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Parma Lorenzo Lavagetto. “Ho detto già in altre occasioni che ritengo l’accessibilità una caratteristica fondamentale. Ci siamo messi in relazione con questa struttura per anziani e con il Teatro Regio per realizzare un piccolo, ma importante momento di socializzazione, per mantenere il legame di queste persone con la città e farli sentire partecipi della vita culturale di Parma.”

lodi_maggio24
SanMartino
Casa Bambini
kaleidoscopio