De Vanna (Pd): “Altri percorsi avrebbero messo a repentaglio il cambiamento dell’iniziale progetto cargo”

Francesco De Vanna

Il testo dell’Intesa Stato-Regione è una prima importante dimostrazione della serietà e della fondatezza dall’azione amministrativa perseguita dalla Giunta in questi mesi e, in particolare, nelle ultime settimane.

L’impegno elettorale di rilanciare lo scalo cittadino in chiave turistica trova un primo importante riscontro reso possibile grazie ad un percorso delicato ma, al contempo, di grande equilibrio.

Questa Giunta e il Consiglio Comunale, hanno radicalmente cambiato un progetto che la città non voleva: prima diminuendo la lunghezza della pista scongiurando il grande cargo, poi con una strategia politica e amministrativa che ha fatto valere le nostre posizioni, in particolare quella che punta a portare eventuali merci su aerei passeggeri.

 

† Terra Santa 10 – Il “velo di Veronica”, un’altra stella femminile che brilla nella cristianità (di Andrea Marsiletti)

 

Altri percorsi avrebbero messo a repentaglio la buona riuscita di questo tentativo.

Seguiremo con attenzione la formulazione del progetto esecutivo, con la stessa serietà mostrata finora, ma con la consapevolezza che si può ritrovare la fiducia in una politica che esercita le sue prerogative al servizio del territorio, in autonomia e con competenza, per garantire uno sviluppo equilibrato e rispettoso della Città.

Francesco De Vanna, assessore Comune di Parma

lombatti_mar24