“Fisarmonica anima dei popoli”, cinque spettacoli per i mille volti di uno strumento                                         

Lombatti

Nessuna civiltà può sussistere e sopravvivere senza una memoria collettiva. Le comunità hanno sempre fatto affidamento sulla memoria per preservare la loro identità, e quando qualche atto di censura o di negligenza spazza via una parte della memoria di una società, questa attraversa una crisi di identità.

Per questo motivo è nostro dovere salvaguardare la memoria dell’importante funzione sociale che ha avuto la fisarmonica del 900, nel nostro territorio.

Questo progetto, ideato e diretto da Gabriele e Gianluca Campanini, ha come obiettivo il recupero, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale, materiale ed immateriale, delle tradizioni musicali e sociali legate alla fisarmonica nella nostra provincia.

I nomi dei protagonisti del progetto diverranno via via volti, immagini, storie che si intrecciano, fino a disegnare i contorni di un mondo che ci appartiene, perché è quello da cui proveniamo.

Fra i temi proposti dai cinque spettacoli di musica e teatro realizzati per dare vita a questo percorso ricordiamo la riscoperta dei fisarmonicisti parmigiani con La leggenda di Gigi Stok, e il profondo legame della fisarmonica con il nostro territorio nella storia dell’emigrazione (La Nostra Merica) della resistenza (I Martiri di Vizzola) e della cultura parmigiana (Consonanze –  La Fisarmonica tra Poesia e Musica Colta nella “Petite Capital”) senza dimenticare l’importanza di questo strumento a livello mondiale (World’s Accordion History).

Sui palcoscenici di Parma, Felino, Fontevivo, Compiano, e Fornovo si alterneranno le compagnie di teatro immersivo e multimediale “Il Sogno”, “OperaNueva”, “SoffioArmonico, “I Solisti delle Terre Verdiane” con la partecipazione straordinaria di fisarmonicisti di fama internazionale: Gianluca Campi, Andrea Coruzzi, Tiziano Chiapelli, Lorenzo Munari.

Per i prossimi anni è in previsione la creazione di un Centro di Documentazione sulla fisarmonica e i suoi interpreti, che raccolga le notizie storiche, le biografie, gli eventi, i luoghi e le opere organizzati in sezioni tematiche.

Inoltre è prevista l’organizzazione di un Concorso Internazionale rivolto ai giovani fisarmonicisti e un Laboratorio Musicale per un primo approccio allo strumento.