Il 6 Gennaio a Borgotaro commemorazione della Battaglia del Santa Donna

Diego Rossi, sindaco di Borgotaro

La battaglia del Santa Donna, con i suoi sette martiri, rappresenta una degli eventi e degli eccidi più drammatici della storia resistenziale valtarese. Per questo, la giornata del 6 gennaio è, ogni anno, uno dei momenti civili più sentiti da tutta la nostra comunità. Quest’anno, l’emergenza sanitaria che ancora viviamo ci costringe a svolgere in forma strettamente ridotta ed istituzionale la commemorazione, senza la partecipazione della cittadinanza, con l’omaggio al monumento posto al Passo, a perenne ricordo. Ma questo non impedisce a tutta la comunità Borgotarese di fare memoria, come ogni anno, di ricordare e commemorare idealmente i caduti del Santa Donna, e con loro rivivere il sacrificio che la nostra terra ha pagato, ribadire il contributo che Borgotaro ed i suoi partigiani hanno dato per la libertà e la democrazia. 

Il 6 Gennaio, quindi, il Sindaco con una delegazione istituzionale ed un rappresentante per ogni Associazione Partigiana, si recherà al monumento al Passo per rendere omaggio ai martiri del Santa Donna

Programma : 

Ore 11.00: La delegazione istituzionale, composta dal Sindaco e rappresentanti del Consiglio Comunale, Polizia Locale e rappresentanti delle Associazioni Partigiane renderà omaggio al monumento ai Caduti del Santa Donna.

La commemorazione istituzionale si terrà nel rispetto delle norme di distanziamento previste per il contenimento della pandemia “Covid19”.

Diego Rossi – Sindaco di Borgotaro