Lavagetto (AISS) firma l’addendum al protocollo intesa sicurezza nelle discoteche

SanMartino
kaleidoscopio
Casa Bambini
lodi_maggio24

Nei giorni scorsi in Prefettura a Piacenza, Prefetto, Responsabili forze dell’Ordine e associazioni di categoria coinvolte hanno siglato l’addendum al protocollo sicurezza stilato nel 2017.

Novità assoluta è l’avvio della funzione di street tutor per gli addetti al controllo nei locali, introdotta dalla legge regionale.

In particolare, si prevede che al fine di prevenire elementi di degrado e disturbo nei confronti dei residenti della zona su cui insistono i locali, i gestori si impegnano, qualora richiesto dall’Amministrazione comunale, ad utilizzare la figura del referente della sicurezza debitamente formato e autorizzato (secondo la legge regionale 24/03 e successive modifiche) ad operare su area pubblica in funzione del mantenimento dell’ordinata e civile convivenza.

“Questa funzione introdotta dalla regione nel 2017 – dice Lavagetto, tra i firmatari come delegato per AISS (associazione Italiana sicurezza sussidiaria) – può essere utilizzata in tutti i pubblici esercizi aperti al pubblico. Sarebbe, quindi, molto utile in alcuni contesti del divertimento notturno anche a Parma, vedi movida, al fine di collaborare con le forze dell’ordine al mantenimento di una ordinata e civile convivenza, una disponibilità che da parte nostra come associazione abbiamo già da tempo dato.”

AISS -Parma

SanMartino
lodi_maggio24
kaleidoscopio
Casa Bambini