Pizzarotti: “Il condono Salvini è uno schiaffo ad alluvionati e a onesti”

“Non potendo realizzare le tante promesse elettorali su taglio tasse e aumento pensioni, la destra rispolvera un suo classico: il condono edilizio. Un regalo per chi ha violato le norme urbanistiche, ma soprattutto un danno per le persone oneste e il valore dei loro immobili. Ma soprattutto è uno schiaffo per tutte le persone che ancora oggi, in Emilia Romagna e non solo, pagano il prezzo dell’abusivismo edilizio che ha contribuito alle inondazioni distruttive degli ultimi mesi”.

Lo afferma il presidente di +Europa, Federico Pizzarotti.

 

† Dialogo tra Maria Maddalena e Andrea Marsiletti sul lungolago di Tiberiade

 

“La regolarità con cui il centrodestra italiano propone i condoni edilizi è ormai una delle ragioni fondanti dell’abusivismo nazionale. Tutti sanno che prima o poi il condono arriva, dunque l’azzardo dell’abuso conviene. Non solo: siccome tutti sanno che il condono arriva, quanti si oppongono ai condoni diventano gli anti popolari, mentre chi vuole il condono appare popolare, pragmatico e concreto. Il populismo edilizio”, conclude Pizzarotti.

lombatti_mar24