Società dei Concerti di Parma: presentato in anteprima il cartellone 2023

Lombatti

È stato presentato in anteprima ieri sera, 24 novembre 2022, nel Ridotto del Teatro Regio, il Cartellone 2023 della Società dei Concerti di Parma. La storica istituzione, fondata nel 1894, è tra le più antiche in Italia e in oltre un secolo di storia ha portato nella città ducale molte leggende della musica. Una tradizione importante che proseguirà anche con la stagione in programma per il prossimo anno, presentata ieri dal Presidente Davide Battistini e dal Direttore artistico Giampaolo Bandini in una serata impreziosita dallo splendido concerto del violinista Domenico Nordio con l’Orchestra I Musici di Parma.

«Sono sempre di più le persone che si avvicinano alla nostra realtà e apprezzano il nostro impegno culturale a favore della città – ha dichiarato Davide Battistini –. Nel 2022 abbiamo organizzato 40 concerti, tra cui 10 gratuiti, abbiamo avuto 8mila spettatori, dei quali 6mila paganti. Anche la nostra presenza in rete è cresciuta: i siti web della Società dei Concerti e del Festival Paganini hanno raggiunto 50mila visitatori e i nostri canali social hanno ottenuto oltre 800mila visitatori. La visibilità è stata di ampio respiro, anche grazie alla messa in onda su Rai5, e ora su Raiplay, del Concerto al Teatro Farnese».

Nel corso della serata il Presidente ha premiato l’Ingegner Francesco Gallieri, primo Socio della Società dei Concerti dal suo rinnovo nel 2015, poi sono intervenuti Stefano Campanini, Vicepresidente della Consulta degli studenti del Conservatorio, con cui è stata avviata una stretta collaborazione, e Alberto Triola, Sovrintendente de La Toscanini, con cui è iniziata un’importante sinergia.

«Anche per il 2023 abbiamo pensato a un programma di altissima qualità, e insieme capace di attrarre un pubblico vasto ed eterogeneo – ha detto Giampaolo Bandini. La stagione prenderà il via con l’atteso Concerto di Capodanno, l’1 gennaio al Teatro Regio, con i Filarmonici di Busseto, guest star Gianluca Littera, harmonica. La prima data della Stagione concertistica al Teatro Regio sarà il 29 gennaio, fuori abbonamento, e sarà il frutto di una collaborazione importante con il Teatro Regio di Parma e la Filarmonica Arturo Toscanini. Avrà un forte significato simbolico perché vedrà condividere il palco un violinista ucraino, Valery Sokolov, e un direttore d’orchestra russo, Stanislav Kochanovsky».

La stagione al Regio proseguirà con un duo di violoncellisti d’eccezione: Mario Brunello e Giovanni Sollima con musiche che spazieranno dal barocco ai Queen (26 febbraio). Largo poi a un giovane talento ormai lanciatissimo, il violinista Giuseppe Gibboni, con l’Orchestra da Camera di Perugia diretta da Enrico Bronzi (5 marzo). In primavera l’atteso ritorno del pianista Grigory Sokolov (27 marzo) e il debutto di una giovane certezza del pianismo italiano quale Leonora Armellini. Il concerto conclusivo coinciderà con l’evento finale del Paganini Guitar Festival e vedrà protagonisti le stelle della chitarra Zoran Dukic e Aniello Desiderio.

La stagione cameristica alla Casa della Musica si intitolerà “Images” e avrà come filo conduttore la musica a programma. Il 20 febbraio inaugurazione con il pianista Boris Petruschansky e i Quadri di un’esposizione di Musorgskij. Seguiranno il pianista Olaf John Laneri (6 marzo); il Faccini Piano Duo (20 marzo); il flautista Tommaso Benciolini con l’ensemble d’archi Appassionata (17 aprile); il giovane Trio Eidos, vincitore del Contest online organizzato dalla Società dei Concerti durante la pandemia (9 ottobre); il flautista Paolo Taballione con il pianista Gesualdo Coggi (16 ottobre), il violoncellista Enrico Dindo con il pianista Alessandro Marangoni (23 ottobre).

Il cartellone si arricchirà di altre iniziative molto amate dal pubblico: tra marzo e dicembre quattro appuntamenti per bambini e famiglie della serie “Families Corner”; dal 25 al 28 maggio il Paganini Guitar Festival, con grandi artisti come la chitarrista paraguayana Berta Rocha, fresca vincitrice di un Grammy latino, e un ricco carnet di concerti, mostre, concorsi e presentazioni; tra giugno e settembre le serie estive “Un pizzico di luna” e “Musica con vista”, realizzata insieme con Amur.

Conclusasi tra l’entusiasmo e gli applausi alle magnifiche interpretazioni musicali di Domenico Nordio con I Musici di Parma, la serata ha dato il via alla campagna di abbonamento e tesseramento.

Informazioni: www.societaconcertiparma.com

info@societaconcerti.com

INFORMAZIONI DI BIGLIETTERIA

CONCERTO DI CAPODANNO

Biglietti in vendita dal 22 novembre presso la Biglietteria del Teatro Regio di Parma e online su www.biglietteriateatroregioparma.it

STAGIONE CONCERTISTICA

Prelazione abbonati Stagione Concertistica 2019-20 dal 22 al 29 novembre 2022 – Nuovi abbonamenti in biglietteria e online dal 30 novembre 2022 Biglietti dal 1° dicembre 2022 *il concerto del 29 gennaio è fuori abbonamento.

I CONCERTI DELLA CASA DELLA MUSICA & FAMILIES CORNES

Abbonamenti in vendita dal 20 gennaio, biglietti dal 1° febbraio.

Biglietti e abbonamenti potranno essere acquistati online su www.liveticket.it/societaconcertiparma oppure attraverso la prenotazione via mail a info@societaconcertiparma.com La biglietteria apre un’ora prima del concerto. WhatsApp 345 0266561