Spip e Ghiaia piccola approdano in Consiglio comunale

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

29/04/2011
h.18.10

In queste ore si sta svolgendo il Consiglio comunale.
In apertura il vicesindaco Buzzi ha risposto al consigliere del Prc Ablondi sulla questione della Spip confermando che il debito della società è di 86.860.000 euro.
Il consigliere di maggioranza Taliani poi invita l’Amministrazione a fermare il consumo del suolo rurale. L’appello viene accolto dall’assessore Manfredi che afferma che la nuova sfida è quella di riqualificare.
Inoltre viene confermato dal Vignali lo stop al progetto della cosiddetta “Ghiaia piccola”.
L’opposizione ha attaccato per il taglio di tanti investimenti annunciati: “le ennesime retromarce di questa amministrazione”. Il sindaco ha risposto che sono state riviste alcune decisioni perchè la crisi (soprattutto del settore immobiliare) impone una riduzione degli investimenti.
L’opposizione ha apprezzato le parole pronunciate di Vignali.
E’ stato così approvato il Bilancio Consuntivo 2010.
___

Segnalazioni articoli recenti:

Sarò denunciato dal PDL per turbativa alla quiete pubblica (di Andrea Marsiletti)
“Il popolo di sinistra vuole rappresentanza nelle Istituzioni” (di Andrea Fellini)
“Le nostre parole d’ordine: trasparenza, partecipazione, associazionismo” (di Massimiliano Dall’Argine)
“Non esistono idee di sinistra, destra o di centro: esistono buone idee e cattive idee” (di Matteo Orlandi)

Casa Bambini
kaleidoscopio
SanMartino
lodi_maggio24