Torna a Parma, dal 5 al 7 aprile, il Festival della Green Economy

Il Festival della Green Economy fa il suo ritorno a Parma per una nuova edizione, dopo il successo dell’anno precedente, il Festival si espande e raddoppia la sua portata, offrendo un palcoscenico ancora più ampio.

Dal 5 al 7 aprile oltre 60 appuntamenti per discutere e promuovere soluzioni innovative per un’economia sostenibile, un’edizione che quest’anno sarà arricchita dalla partecipazione di decine e decine di imprenditori che si confronteranno sui temi più rilevanti di questo delicato momento storico.

L’apertura ufficiale sarà venerdì 5 aprile, alle 10.30 al Crédit Agricole Green Life Auditorium e inizierà con un focus sul ruolo di Parma come “capitale della Green Economy” con gli interventi di Davide Bollati, presidente di Davines, Gabriele Buia, presidente dell’Upi, Alberto Figna, presidente di Agugiaro & Figna Molini, il sindaco di Parma Michele Guerra e il rettore dell’Università di Parma Paolo Martelli.

Segue il dialogo su “Le imprese alla sfida della sostenibilità non solo ambientale” tra Fulvia Bacchi, direttore generale di UNIC Concerie Italiane, Valeria Brambilla, socio e presidente di Deloitte & Touche, Pietro Negra, fondatore e presidente di Pinko, Giuseppe Pasini, presidente di Feralpi Group, Vittorio Ratto, vice direttore generale di Crédit Agricole Italia, e Filippo Zuppichin, ad di Piovan. In chiusura, invece, l’intervento di Monica Araya, executive Director International European Climate Foundation, dal titolo “La transizione è necessaria?”.

Saranno presenti anche sette sezioni tematiche, ciascuna composta da quattro incontri, dedicati ai legami tra sostenibilità e diversi settori industriali, tra cui la filiera agroalimentare, la moda e il tessile e abbigliamento, l’edilizia e infrastrutture, e altri ancora. Sbarcherà in città anche lo staff e lo studio mobile di Radio 24, che andrà in streaming direttamente da Piazza Garibaldi, dove il Comune allestirà anche uno spazio incontri per ospitare alcuni eventi del Festival.

Tra gli oltre 300 ospiti Carlos Moreno, l’architetto Mario Cucinella, Mario Tozzi, Dario Fabbri, Davide Oldani, Federico Fubini, Giulio Boccaletti e Andrea Rinaldo. Molti anche i nomi internazionali, quasi 100 gli imprenditori che interverranno e una serata speciale con il violoncellista Mario Brunello e Stefano Mancuso.

La manifestazione è promossa da ItalyPost, Fondazione Symbola, L’Economia del Corriere della Sera e Pianeta 2030, con il Comune di Parma, Università degli Studi di Parma, Unione Parmense degli Industriali e Parma, io ci sto!, con la main partnership di auxiell, Crédit Agricole, Davines Group e Iren.

Tutto il programma su www.greenweekfestival.it 

lombatti_mar24