Polemica Salvini-Anpi, l’autrice del video Alessandra Kersevan è negazionista: “Nella foiba di Basovizza non è mai stato infoibato nessuno. Tutta propaganda”. VIDEO

Sono ore di polemica sulla Foibe, sull’Anpi di Parma e sulla Lega.

Il video “La foiba di Basovizza: un falso storico” dell’editrice e storica Alessandra Kersevan che sarà proiettato il 10 febbraio al Cinema Astra è negazionista delle foibe come sostiene Salvini o no? (LEGGI POLEMICA SALVINI-ANPI)

Le parole dell’autrice riportate in questo video intervista (in particolare al minuto 09:40) sono inequivocabili: “Da un carteggio che si trova negli archivi di Washington risulta chiaramente che nella foiba di Basovizza non è mai stato infoibato nessuno e che è assolutamente frutto di propaganda”.


Leggi anche “Foibe, l’Anpi si fa scavalcare a sinistra da Salvini (di Andrea Marsiletti)”