Casa risponde a Freddi: “I parmigiani chiedono di risolvere il problema dello spaccio adesso”

steam

“Il consigliere Freddi mi attacca (leggi) perché, semplicemente, faccio applicare la legge contro gli spacciatori e contro chi consuma droga per le nostre strade. Dice, poi, che l’antiproibizionismo è la vera soluzione al problema dello spaccio nelle nostre strade. Può essere anche vero. Ma mentre il consigliere Freddi e i Radicali, che rispetto, parlano di antiproibizionismo da 50 anni, i parmigiani ci chiedono di risolvere il problema dello spaccio adesso, ora.”

Così l’assessore alla sicurezza del Comune di Parma Cristiano Casa risponde all’ex consigliere comunale di maggioranza MarcoMaria Freddi. “Il consigliere Freddi vuole che aspetti altri 50 anni di dialettica politica? No grazie, lascio che la sua politica “alta” discuta cosa è meglio per la società, nel frattempo vorrei lavorare per liberare le strade da chi vende droga mista ad acido di batteria, pneumatici e altre schifezze che la gente si fuma.

E guardate, lui ne fa un discorso di destra o di sinistra, per me invece è un discorso di buon senso: vorrei che i parmigiani fossero liberi di girare per le proprie strade, con il proprio pensiero libero sul mondo, senza che gli spacciatori girino indisturbati vendendo droga ai ragazzi. Inserite pure voi questo discorso dove meglio credete: se a destra, a sinistra, sopra o sotto. Io preferisco pensare a risolvere il problema.”

Lodi_10_2020