Lactalis ha premiato al Tardini bambini e ragazzi che hanno partecipato al programma “DISrACTIVE”

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Lactalis, prima realtà del settore agroalimentare per presenza e capillarità sul territorio italiano con i brand Galbani, Parmalat, Leerdammer, Ambrosi e Castelli – ha premiato, oggi, allo Stadio Tardini, bambini e adolescenti delle scuole di Parma che hanno partecipato a progetti di inclusione sociale e sostenibilità promossi dall’azienda nell’arco dell’ultimo anno.

L’evento ha registrato a Parma la presenza di oltre 180 ragazzi del territorio.

È seguito un workshop dedicato ai giovani in collaborazione con “Insuperabili”, la società sportiva fondata da Giorgio Chiellini che promuove l’inclusione di persone con disabilità attraverso il gioco del calcio e una partita di calcio sui campi dell’Audace con sette atleti Insuperabili.

Tre i progetti di Lactalis che nel corso dell’anno hanno contribuito a sensibilizzare le nuove generazioni sui temi di corretta alimentazione, inclusione, e lotta agli stereotipi di genere: “Avanzi con Gusto”, “La Coscienza di Zeta” e il “Roadshow nelle scuole Lactalis e Insuperabili”.

Le iniziative fanno parte del programma DISrACTIVE, promosso da Lactalis sul territorio italiano con l’obiettivo di educare e agire contro le condizioni di fragilità e a favore dell’inclusione.

“Per Lactalis il benessere delle persone e la valorizzazione del territorio in cui opera è cruciale per lo sviluppo di ogni attività – ha dichiarato Vittorio Fiore, direttore comunicazione e responsabile progetti Csr di Lactalis in Italia, che continua – da sempre il legame con i luoghi in cui operiamo ha avuto un grande impatto sulle nostre scelte aziendali e sui nostri piani di sviluppo. Per questo contribuiamo attivamente alla formazione delle nuove generazioni, come recita il nostro purpose “Alimentiamo il futuro”, e lo facciamo promuovendo attività che pongano le basi per una società sempre più inclusiva e priva di disuguaglianze. Oggi, in occasione della fine di un percorso che ci ha accompagnato nelle scuole per l’anno scolastico 2023-2024, ci teniamo a ringraziare tutte le studentesse e gli studenti che si sono messi in gioco partecipando alle progettualità che Lactalis ha messo in campo insieme ai diversi partner selezionati, con l’augurio di aver generato un impatto positivo sulle comunità dei territori nei quali da anni operiamo”.

SanMartino
kaleidoscopio
lodi_maggio24
Casa Bambini