“A voce spiegata… l’opera in Corale”

proges_4_21

La Corale G. Verdi è da oltre 100 anni depositaria di una forte tradizione musicale e di condivisione con il pubblico dei contenuti culturali.

Coerentemente con questa missione, ha dato vita ad una rassegna musicale che ha l’obiettivo di rendere fruibile al grande pubblico ed in modo trasversale la cultura musicale attraverso incontri organizzati presso la propria sede. Gli appuntamenti della prima edizione si sono svolti in sala Gandolfi fra novembre 2019 e febbraio 2020, per questa seconda edizione verrà utilizzata la pergola della Corale con ingresso dal Parco Ducale e verranno messe in atto tutte le procedure in essere per il contenimento della pandemia Covid-19.

La rassegna “A voce spiegata…l’Opera in Corale” vuole essere una guida all’ascolto a scopo divulgativo aperta alla città, arricchita da esempi musicali interpretati dalla Corale Verdi e dai suoi Solisti, diretti dal Maestro Andrea Chinaglia, Direttore del coro e curatore del progetto.

“La Corale Verdi – ha esordito l’assessore alla Cultura Michele Guerra – sta vivendo una nuova ricca stagione fatta di tante iniziative. La rassegna che presentiamo oggi si configura come attività didattica, oltre che culturale e di socialità, facendo parte di quella sorta di formazione permanente attraverso la quale entrare maggiormente in contatto con ogni espressione artistica. Una rassegna che si svolge proprio negli spazi della pergola della Corale, luogo di propulsione culturale per ogni età”.

“La Pergola – ha sottolineato Enrica Valla, presidente della Corale G. Verdi di Parma – deve tornare a essere un punto di riferimento sociale, ma soprattutto culturale e le iniziative che come Corale stiamo imbastendo per il prossimo periodo la vedono come palcoscenico centrale”.

“I tre appuntamenti della rassegna – ha spiegato Andrea Chinaglia, direttore Corale G. Verdi di Parma – rispondono all’esigenza del pubblico di approfondire, capire meglio un’opera musicale e entrare nell’officina di un autore. Una sorta di tre guide all’ascolto che si accompagneranno alle performance dal vivo per cercare di abbattere la barriera tra palcoscenico e pubblico”.

In tutti gli appuntamenti lo stesso Maestro Chinaglia accompagnerà i presenti in un viaggio musicale attraverso le partiture del Maestro Verdi e del Maestro Puccini, nei primi due appuntamenti, cercando di entrare nell’officina dell’autore ma anche in quella degli esecutori mentre il terzo incontro sarà dedicato al grande compositore W.A.Mozart.

Questa seconda edizione della rassegna “A voce spiegata…l’Opera in Corale” prevede tre appuntamenti, con ingresso libero a offerta e prenotazione obbligatoria:

Venerdì 2 luglio, alle 21, “Raccontando Traviata” con i solisti Yo Otahara (soprano), Lee Chung Man (tenore), Hyunsun Kang (Baritono), il Maestro Federico Toscano al pianoforte, il Coro della Corale Verdi diretti dal Maestro Andrea Chinaglia.

Venerdì 9 luglio, alle 21, “Raccontando Tosca”, con i Solisti Alessia Panza (soprano), Jaebeon Park (tenore), Hyunsun Kang (baritono), il Coro della Corale Verdi, accompagnati al pianoforte e diretti dal Maestro Andrea Chinaglia;

Venerdì 16 luglio, alle 21, “Raccontando W.A.Mozart”, con il Maestro Andrea Chinaglia al pianoforte ed il soprano Azuza Kinashi.

Il progetto è inserito nella rassegna “Parma Estate 2021” e ha il patrocinio e contributo del Comune di Parma e il patrocinio del Ministero dei Beni Culturali.