Festival dei Girovaghi sabato al via

confartigianatomaggio
Contabile_giugno24

Le altre notizie pubblicate oggi
(non più in homepage)
___
30/07/2010
h.13.20

Esordisce sabato 31 luglio nel suggestivo borgo medievale di Compiano l’8° edizione de Il Festival dei Girovaghi, l’imperdibile appuntamento per tutti coloro che hanno l’animo dei viaggiatori erranti, che vede radunarsi ogni anno artisti girovaghi e circensi provenienti da ogni parte del mondo.
Inaugureranno il Festival “Le ignobili avventure dell’imbonitore e dell’Omo forzuto”, alle ore 21, 30, spettacolo presentato dalla compagnia Pres du Plop direttamente dai baracconi dello scorso secolo! Qui, il furbo imbonitore esibirà gli incredibili punti di forza del suo fenomeno!
Ad ‘aprire le danze’ della rassegna anche nove splendide ballerine della compagnia Azadeh con un’ammaliante spettacolo di danza del ventre. L’entusiasmo per la danza e le sue radici culturali si affianca a una profonda cura della tecnica e delle basi formali della danza, nonché all’attenzione per le coreografie e i costumi originali.
Ad arricchire il Festival la Mostra di Burattini di Claudio Rossi De Gasperis presso la sala del Municipio di Compiano e Il Museo gli Orsanti, situato presso la chiesa sconsacrata di S. Rocco. Il visitatore rimarrà sorpreso da immagini quasi oniriche: grandi orsi di cartapesta, insoliti strumenti musicali, costumi di scena, stampe d’epoca, dipinti, documenti e oggetti di vita quotidiana narrano la storia di uomini, partiti da Compiano, presumibilmente già nel XVIII secolo, che hanno vissuto una vita avventurosa errando per terre lontane..
Nato per celebrare la cultura degli Orsanti, saltimbanchi, giocolieri e ammaestratori di animali esotici, partiti da Compiano portando in tutto il continente i loro spettacoli, facendone un mestiere, il Festival dei Girovaghi animerà l’incantevole Compiano nei giorni: 31 luglio, 1-7-8 agosto e il 6 agosto a Bedonia, con spettacoli circensi, esibizioni musicali, esposizioni d’arte e tante altre manifestazioni a rallegrare le vie e le piazze dei borghi della Val Taro.
La manifestazione, è organizzata dall’Associazione Culturale Barbara Alpi (Museo Gli Orsanti) con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, l’Assessorato al Turismo della Provincia di Parma i comuni di Compiano e Bedonia, in collaborazione con Banca Monte Parma.

kaleidoscopio
Casa Bambini
SanMartino
lodi_maggio24