La Prefettura e l’AUSL stanno controllando i movimenti della coppia cinese affetta da coronavirus che ha fatto tappa a Parma

La Prefettura di Parma assieme all’Azienda Usl della città emiliana stanno in queste ore verificando i movimenti della coppia cinese ricoverata a Roma e risultata positiva al coronavirus, che ha effettuato una tappa del suo viaggio nel nostro Paese nella città emiliana. (leggi: Coronavirus informazioni del Ministero della Sanità)

Per ora, sottolineano fonti sanitarie, non ci sono in provincia di Parma casi sospetti né persone trattate per patologie che potrebbero ricondurre al coronavirus.

Un primo summit sulla situazione si è svolto in tarda mattinata in Prefettura a Parma. A questo incontro farà seguito una nuova riunione fra le aziende sanitarie del territorio. (ANSA)

cioccolato