Langhirano, sorpreso con alcune dosi di cocaina aggredisce i carabinieri: arrestato un 56enne

I Carabinieri della Stazione di Langhirano hanno arrestato un 56 enne italiano residente in paese con diversi precedenti polizia, per detenzione di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

La pattuglia, mentre transitava in via Cascinapiano notava l’uomo, all’interno del parcheggio di un bar, che accortosi dell’autovettura militare, gettava un qualcosa in una siepe ed entrava nel locale. I militari, conoscendo l’indagato l’hanno fermato e condotto all’esterno. Poiché aveva un atteggiamento insofferente e tentava di sviare l’attività della pattuglia consegnando una minima quantità di hashish i militari, ritenendo che ne nascondesse altra l’hanno perquisito trovando un involucro di colore giallo vuoto.

Avvicinati alla siepe, per verificare cosa fosse stato lanciato è stato trovato un involucro giallo, identico a quello rinvenuto poco prima, con all’interno quasi 10 grammi di cocaina suddivisa in dosi. Il 56enne, ormai scoperto aggrediva i Carabinieri con l’intento di impossessarsi della droga e disperderne il contenuto.  Bloccato è stato condotto in caserma. La perquisizione presso l’abitazione ha consentito di rinvenire all’interno di un peluche altri 5 grammi tra cocaina e marijuana.  L’indagato al termine delle formalità di rito è stato trattenuto presso le camere di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma