Ruggedised, un finanziamento europeo di 377 mila euro

Il Comune, nel marzo 2016, ha manifestato l’interesse a partecipare al Bando europeo “Horizon 2020 Smart City”, come città Follower con Brno e Danzica, insieme alle città denominate Faro (lighthouse cities): Rotterdam, coordinatore europeo del progetto, Umea e Glasgow.

La Commissione Europea attraverso l’Agenzia “Innovation and Networks Executive Agency” si è espressa favorevolmente.

Il progetto Ruggedised (Rotterdam, Umea and Glasgow: Generating Exemplar Districts In Sustainable Energy Deployment) si focalizza sullo sviluppo di Smart City avanzate, con l’obiettivo di riqualificare le città per renderle resilienti e accelerare la transizione all’economia a basse emissioni di carbonio.

Nei prossimi cinque anni del progetto verranno sviluppate e testate soluzioni tra loro integrate a basso consumo energetico, trasporto urbano sostenibile, sistemi energetici e infrastrutture Information Communicatio Technology, con approccio Smart, in sintonia e sinergia con i piani strategici approntati in questi anni dal Comune, tra questi si segnala l’approvazione del Paes – Piano d’azione per l’energia sostenibile – ed il nuovo Pums – Piano urbano della mobilità sostenibile.

Il Comune, a questo proposito, potrà contare su un finanziamento europeo pari a 377 mila euro.

Il fine è quello di sviluppare i tre obiettivi generali del progetto Ruggedised: migliorare la qualità della vita dei cittadini, ridurre l’impatto ambientale delle attività nelle città, e creare un ambiente stimolante per lo sviluppo economico sostenibile, creando posti di lavoro più sostenibili, stimolando il coinvolgimento della comunità nelle soluzioni intelligenti (come consumatori e come produttori) e stimolare le start-up e le aziende esistenti a utilizzare le opportunità dell’economia digitale verde e Internet.

Pertanto, il Comune di Parma collaborerà con le città faro in un regolare scambio di conoscenze e capacità, al fine di sviluppare ed implementare sull’area individuata come area pilota del Campus dell’Università degli Studi di Parma e sull’intera città le soluzioni smart attuate dalle città faro.

lombatti_mar24